HomeArchivio PoliticaDamiano Coletta proclamato sindaco di Latina. La commissione elettorale ha deciso: nessun...
spot_img

Damiano Coletta proclamato sindaco di Latina. La commissione elettorale ha deciso: nessun nuovo ballottaggio. 5 Stelle fuori dal Consiglio.

Articolo Pubblicato il :

Damiano Coletta proclamato sindaco di Latina per la terza volta. La commissione elettorale, dopo giorni di riunioni, ha deciso: nessun nuovo ballottaggio, come invece era stato richiesto nelle memorie depositate dal candidato di centrodestra Vincenzo Zaccheo. Viene considerato valido il secondo turno dell’ottobre scorso, in quanto un atto autonomo rispetto al primo turno annullato dal Tar del Lazio nelle 22 sezioni tornate al voto domenica scorsa. Intanto, il Movimento 5 Stelle è fuori dal consiglio, per non aver raggiunto la soglia del 3%: escluso, quindi, l’ex consigliere Gianluca Bono. Il neo sindaco Coletta, come lo scorso anno, dovrà di nuovo trovare i numeri per governare: la sua coalizione ha ottenuto 13 seggi, mentre l’opposizione ne ha 19.

“Vorrei che questo fosse l’inizio di una lunga corsa che la nostra città deve fare verso un futuro di sviluppo e di benessere. Se lo merita Latina, – ha commentato ieri Coletta – se lo merita questa comunità che io voglio rappresentare nella sua totalità. Perché sono convinto che insieme a tutte quelle persone che amano davvero Latina possiamo intraprendere un percorso importante e ricco di soddisfazioni.

Ringrazio tutti, a partire dal Commissario Valente che ha gestito questo periodo di transizione nel corso del quale noi della politica ci siamo ritrovati catapultati nell’ennesima campagna elettorale. Ringrazio i candidati e le candidate della mia coalizione e tutti coloro che mi hanno supportato in questi due mesi.

E soprattutto ringrazio tutte quelle persone, indipendentemente dal fatto che mi abbiamo votato o meno, che credono in una città libera, trasparente, moderna, efficiente, sostenibile, attrattiva. Abbiamo iniziato un percorso che va in questa direzione, ora è il momento di completarlo e raccogliere i frutti. Lo facciamo. Tutti insieme”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE