Daniele Nardi viene ricordato a Sezze con una passeggiata sul monte Semprevisa e con una fiaccolata.

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 14-03-2019 ore 16:58  Aggiornato: 31-03-2019 ore 16:54

Daniele Nardi

Daniele Nardi – che ha trovato la morte sul Nanga Parbat, in Pakistan, assieme al suo compagno di spedizione, l’inglese Tom Ballard – viene ricordato a Sezze, sua città natale, con una passeggiata sul monte Semprevisa e con una fiaccolata. Ad organizzare la passeggiata, che è in programma per domenica 31 anni, sono stati gli amici dell’alpinista pontino. E’ sul Semprevisa, infatti, che Daniele Nardi si allenava. Lì, due anni fa, sposò sua moglie Daniela.

Per sabato 23 marzo, invece, il Coordinamento delle associazioni setine ha organizzato una fiaccolata che prenderà il via alle 21.00 dall’Anfiteatro di Sezze ed arriverà poi sino al centro sociale “Calabresi”, dove verrà proiettato un video in ricordo di Daniele.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto1014 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login