HomeArchivio Altre NotizieDecimo Anniversario della tragedia di Ponte San Nicolò: messa in suffragio delle...
spot_img

Decimo Anniversario della tragedia di Ponte San Nicolò: messa in suffragio delle 5 vittime di Aprilia. Questo sabato il Sindaco Terra si recherà in Veneto.

Articolo Pubblicato il :

È stata celebrata ieri mattina, presso la parrocchia La Resurrezione del quartiere Montarelli, ad Aprilia, una Santa Messa in suffragio delle cinque vittime del tragico incidente stradale che ha visto coinvolto il pullman turistico sul quale viaggiavano i soci ed i familiari dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Il sindaco di Aprilia, Antonio Terra, insieme al primo cittadino di Ponte San Nicolò, Martino Schiavon, a nome delle comunità che rappresentano, hanno ricordato la memoria di Roberto Arioli, Maria Ivana Aronica, Settimio Iaconianni, Maria Domenica Colella e Gianfranco Gruosso.  

Le celebrazioni per il decennale continueranno anche nei prossimi giorni. Il sindaco Terra domani, sabato 7 maggio, si recherà a Ponte San Nicolò per partecipare a nome della comunità apriliana alla cerimonia religiosa che, come quella officiata ad Aprilia, renderà omaggio alle vittime di quel tragico incidente del 2012.

Alla cerimonia di ieri per il decennale da quei tragici momenti che sconvolsero la comunità pontina erano presenti, oltre ai familiari delle vittime, anche i volontari dell’Anc, i rappresentanti del Reparto territoriale dei carabinieri di Aprilia ed il presidente nazionale dell’Associazione Nazionale Carabinieri Generale Libero Lo Sardo.

Alla cerimonia religiosa, arricchita dal coro Liberi Cantores, anche tante altre realtà associative e d’arma della città di Aprilia.

I cinque apriliani, quel tragico 5 maggio del 2012,erano diretti a Venezia per il raduno nazionale dell’Anc, ma in località Ponte San Nicolò, nel padovano, avvenne il tragico incidente sulla A13.

“Un tragico episodio che ha segnato le nostre vite per sempre. – ha dichiarato il primo cittadino Antonio Terra – A nome dell’amministrazione comunale esprimo vicinanza alle famiglie delle vittime ed un ringraziamento particolare all’Arma dei carabinieri di Aprilia e all’Anc per la loro opera quotidiana sul nostro territorio”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE