Domande non presentate in tempo: i Comuni di Aprilia e Sezze perdono i contributi regionali per gli asili nido.

Archivio Politica  

Pubblicato 08-01-2019 ore 12:54  Aggiornato: 15-01-2019 ore 12:52

Le domande non vengono presentate in tempo: i Comuni di Aprilia e Sezze perdono i contributi regionali per gli asili nido. La data di scadenza per presentare alla Regione Lazio la richiesta di finanziamento era fissata allo scorso 2 ottobre. Il Comune di Aprilia, però, l’avrebbe presentata il 24 ottobre, ben 22 giorni dopo la data di scadenza.

Il Comune di Sezze, invece, avrebbe presentato la documentazione addirittura un mese dopo, il 7 novembre.

Un’occasione persa per i due Enti di ricevere importanti sovvenzioni da parte della Regione, per la gestione degli asili nido comunale. I Comuni di Aprilia e Sezze, ora, che dovranno pur dare una spiegazione ai cittadini.

Intanto, 85 città della nostra regione – che hanno presentato la documentazione in regola – potranno spartirsi 10milioni di euro di finanziamenti. Tra queste Latina (alla quale andranno 335mila euro), Cori, Terracina, Pomezia e Frascati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 7161  volte

You must be logged in to post a comment Login