Cisterna – Elisa uccisa con un martello: in arresto il marito

Archivio Cronaca  

Pubblicato 10-06-2019 ore 17:58

E’ stato arrestato nel pomeriggio Fabio Trabacchin, il marito 36enne di Elisa Ciotti, la 35enne trovata senza vita questa mattina in casa a Cisterna dalla figlia di 10 anni. L’uomo è ritenuto il responsabile dell’omicidio della donna, avvenuto probabilmente al culmine di una lite questa mattina all’alba nella loro villetta di via Palmarola, nel quartiere San Valentino. I due avevano da tempo contrasti, si stavano separando. La donna è morta per la botta in testa ricevuta con un martello, arma ancora non ritrovata, probabilmente abbandonata dal 36enne tra le campagne di Aprilia e Cisterna. Trabacchin è stato rintracciato questa mattina dopo che alle 7 del mattino era uscito di casa per recarsi al lavoro insieme ad un collega. Portato in caserma, a Cisterna, è stato interrogato a lungo dai carabinieri e dal pm Andrea D’Angeli. L’allarme è stato lanciato attorno alle 8.30 quando la figlia della coppia si è svegliata e ha ritrovato la madre senza vita sul letto nella camera matrimoniale. La ragazzina ha poi chiesto aiuto ad un parente che a sua volta ha chiesto l’intervento dei carabinieri. Fabio Trabacchin è difeso dagli avvocati Paolo Zeppieri e Fabrizio Mercuri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto5067 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login