HomeArchivio CronacaDue casi di meningite ad Anzio ed Albano, nessun allarme
spot_img

Due casi di meningite ad Anzio ed Albano, nessun allarme

Articolo Pubblicato il :

E’ stata trasferita presso lo Spallanzani di Roma la 21enne di Anzio che domenica scorsa è stata ricoverata all’Ospedale Riuniti per una febbre molto alta. Alla giovane sarebbe stata diagnosticata una meningite, non infettiva (di tipo pneumococcica). Ora è ricoverata nel reparto di rianimazione nell’ospedale della capitale, con una febbre ancora alta. Già lunedì scorso le sue condizioni erano peggiorate. Il caso è seguito attentamente dalla Asl Roma 6 che sta fornendo anche ai familiari il supporto necessario. La profilassi antibiotica non è necessaria, proprio perché si tratta di un tipo di meningite non infettiva.
Un caso di meningite pneumococcica – quindi non infettiva – è stato riscontrato anche ad Albano. Un 51enne del posto è ricoverato in ospedale in gravi condizioni. L’uomo ha iniziato a sentirsi male sabato scorso. Le sue condizioni sono critiche: è stato disposto quindi, anche in questo caso, il trasferimento allo Spallanzani di Roma. “Non c’è nessun allarme – precisa subito il sindaco di Albano, Nicola Marini – la Asl Roma 6 sta seguendo il caso da vicino. Non c’è nessun rischio di infezione”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE