fbpx
HomeArchivio Altre NotizieEmergenza idrogeologica nel sud pontino: oggi a Formia la visita del Prefetto...
spot_img

Emergenza idrogeologica nel sud pontino: oggi a Formia la visita del Prefetto di Latina, Maurizio Falco.

Articolo Pubblicato il :

Emergenza idrogeologica nel sud pontino: oggi a Formia la visita del Prefetto di Latina, Maurizio Falco, che assieme ai vertici civili e militari ha fatto il punto della situazione dopo la violenta ondata di maltempo dello scorso giovedì. Nel frattempo, nelle zone più colpite dall’alluvione, proseguono senza sosta i lavori di ripristino e sistemazione. Da oggi la società Acqualatina sta procedendo al ripristino delle condotte di fognatura e acque bianche. Verranno presto realizzate le nuove linee di corrente elettrica nel tratto collinare di Santa Maria la Noce, con l’installazione di nuovi pali. Entro giovedì prossimo – ha fatto sapere il Sindaco di Formia, Gianluca Taddeo, che ha avviato le procedure per richiedere lo stato di calamità naturale – verrà asfaltato il manto stradale per ripristinare le condizioni di sicurezza e circolazione”.

Il Comune di Formia sta lavorando per risolvere le criticità e per ripianare lo stato di collasso, tra cedimenti e smottamenti, in cui versano le aree coinvolte.

“La macchina dei soccorsi e della condivisione istituzionale si sta muovendo per il verso giusto e in tempi brevi – ha commentato Taddeo – grazie al lavoro delle squadre di manutenzione, che stanno intervenendo senza pause. Questa esperienza ha evidenziato la necessità di garantire una maggiore tutela dell’ambiente e in questo senso l’Amministrazione opererà scelte incisive, anche a livello di programmazione finanziaria di bilancio, sia per garantire un puntuale controllo del territorio e dell’ambiente, sia per non essere colti impreparati di fronte ad eventuali ulteriori fenomeni atmosferici violenti”.

“Grande la solidarietà registrata tra i cittadini in questo momento di bisogno e molti gli imprenditori ed i professionisti del territorio che si sono messi a disposizione per riportare alla normalità le aree maggiormente coinvolte dall’ondata di maltempo di giovedì scorso – commenta l’assessore ai Lavori Pubblici Eleonora Zangrillo – una macchina organizzativa che, con le forze dell’ordine, la protezione civile e le associazioni del territorio ha risposto prontamente all’emergenza. Ora alta l’attenzione all’ambiente e a spingere sulla prevenzione e sulla sicurezza del territorio. Continueremo a vigilare su questi luoghi e non solo – aggiunge – per la definizione delle azioni mirate ad evitare che tali episodi si ripetano in futuro”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE