Esplosione alla vigilia di Natale in via Selvanova a Velletri: non ce l’ha fatta Piero Papacci.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 04-01-2019 ore 11:20  Aggiornato: 11-01-2019 ore 11:17

Piero Papacci

Non ce l’ha fatta il 55enne di Velletri Piero Papacci, rimasto gravemente ustionato nell’esplosione della sua abitazione, nel pomeriggio della vigilia di Natale, a causa di una fuga di gas. Ieri sera attorno alle 22.00 Piero Papacci, che lavorava come autotrasportatore, è deceduto all’ospedale Sant’Eugenio di Roma. Nell’esplosione – avvenuta in una villetta di via Selvanova, a Velletri, – aveva riportato gravissime ustioni sul 80% del corpo e traumi dovuti al crollo del soffitto della mansarda. Quel pomeriggio, sul posto, dopo l’esplosione, si erano messe al lavoro tre squadre dei vigili del fuoco. Sono ancora da stabilire le cause che avevano provocato la fuga di gas.

Nel frattempo i suoi due figli sono rimasti senza casa. Per questo gli amici stanno avviando una raccolta fondi per aiutare i due giovani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 4343  volte

You must be logged in to post a comment Login