Famiglia di Rocca di Papa mangia funghi velenosi, 2 morti

Archivio Cronaca  

Pubblicato 14-09-2018 ore 08:59  Aggiornato: 21-09-2018 ore 08:56

Sono morti due dei componenti della famiglia di Rocca di Papa che alcuni giorni fa è finita in ospedale dopo aver mangiato dei funghi velenosi, di Amanita Falloide, spacciandoli per dei pregiati Ovuli. Sei gli intossicati in tutto, tra cui una ragazza di 16 anni che da ieri è uscita dalla camera intensiva dell’ospedale Bambino Gesù, le sue condizioni migliorano. Restano gravi la madre e le due zie. Marito e moglie, invece, sono deceduti dopo 4 giorni di agonia presso il Policlinico Gemelli per un’insufficienza multi organo acuta provocata dall’ingestione dei funghi velenosi. Le vittime sono i coniugi Giancarlo Dantini, 78 anni e la moglie Giuseppina Borriello, 72 anni entrambi di Rocca di Papa. Sul caso è stato aperto un fascicolo in Procura a Velletri. Sarebbe stato proprio l’uomo a raccogliere i funghi e farli cucinare alla moglie per poi condividere il pasto con l’intera famiglia. Sul caso indagano i carabinieri di Frascati.

l’ospedale “Gemelli” di Roma

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 3685  volte

You must be logged in to post a comment Login