Ferì a coltellate un ragazzo fuori da un locale di via Aldo Moro, ad Aprilia: condannato ad 8 anni per tentato omicidio.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 28-11-2019 ore 09:34  Aggiornato: 05-12-2019 ore 09:32

Nel febbraio del 2017 ferì a coltellate un ragazzo fuori da un locale di via Aldo Moro, ad Aprilia: ieri il Tribunale di Latina ha condannato in primo grado ad 8 anni di reclusione, per tentato omicidio, Daniele O. 21enne apriliano. Per lui il Pubblico Ministero aveva chiesto 10 anni di reclusione.

Quella notte, tra il 18 ed il 19 febbraio di due anni fa, il giovane – ancora 19enne – dopo una lite, ferì con 10 coltellate il suo contendente, un ragazzo di 26 anni anche lui di Aprilia, operato d’urgenza per le lesioni riportate ad un polmone e al fegato. L’avvocato della difesa aveva tentato in tutto i modi di far derubricare il reato di tentato omicidio in lesioni, con l’aggravante dei futili motivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login