HomeArchivio Altre NotizieFesta della Repubblica, onorificenze per tre cittadini apriliani
spot_img

Festa della Repubblica, onorificenze per tre cittadini apriliani

Articolo Pubblicato il :

In occasione delle celebrazioni del 2 giugno, sono stati tre i cittadini di Aprilia che hanno ricevuto ieri dal Prefetto di Latina, Maurizio Falco, le onorificenze dell’ordine al merito della Repubblica Italiana concesse  dal presidente Mattarella: il Cavaliere Francesco Martiradonna, Colonnello dell’Aeronautica Militare, il Cavaliere Fabrizio Marziali. Capo pilota della Polizia di Stato in pensione e il  Commendatore Antonello Reali funzionario della pubblica amministrazione presso il Ministero del Lavoro.

LA NOTA DEL COMUNE DI APRILIA

L’amministrazione comunale informa che il vice sindaco di Aprilia Lanfranco Principi ha preso parte a nome del comune di Aprilia alle celebrazioni per la  festa della Repubblica italiana nella città di Latina. La giornata celebrativa della nazione italiana istituita per ricordare la nascita della Repubblica ha visto in piazza della Libertà del capoluogo la presenza del prefetto di Latina Maurizio Falco, quella dei rappresentanti di tutti i comuni della provincia e delle forze armate e di polizia. La cerimonia ha preso il via alle ore 9,30 con lo schieramento delle forze armate delle forze di polizia e gli onori alla massima autorità del governo, a cui è seguita la cerimonia dell’alzabandiera. Successivamente è stata data lettura del messaggio del Presidente della Repubblica per poi passare alla fase della consegna delle medaglie d’onore e delle onorificenze dell’ordine al merito della Repubblica italiana. Tre medaglie d’onore concesse ai cittadini italiani, militari e civili, deportati e internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra nell’ultimo conflitto mondiale sono andate ad altrettanti cittadini apriliani: a Giuseppe Magnaterra per il quale ha ritirato la medaglia il nipote Matteo Ferrara, a Biagio Basco per il quale hanno ritirato la medaglia il figlio Luigi ed il nipote Biagio Basco e a Guerrino Giabardo per il quale ha ritirato la medaglia il figlio Alessandro. Tutti sono stati accompagnati nel cerimoniale dal vice sindaco di Aprilia Lanfranco Principi. Il prefetto di latina ha poi consegnato le onorificenze dell’ordine al merito della Repubblica Italiana concesse  dal presidente Mattarella ad alcuni cittadini della provincia di Latina per ricompensare benemerenze acquisite verso la nazione nel campo delle lettere, arti, economia, nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari, nonché per segnalati servizi nelle carriere civili e militari. Tra questi tre cittadini di Aprilia: il cavaliere Francesco Martiradonna col. dell’aeronautica militareaccompagnato dal comandante della 4^brigata telecomunicazioni sistemi d.a./a.v. aeronautica militare di borgo Piave gen. b. Sandro Sanasi. Il cavaliere Fabrizio Marziali comm. c. a riposo della polizia di statoaccompagnato dal sig. questore di latina dott. Michele Maria Spina ed il commendatore Antonello Reali funzionario della pubblica amministrazione presso il ministero del lavoroaccompagnato dal vicesindaco del comune di ApriliaLanfranco Principi. La cerimonia si è chiusa con il dispiegamento del vessillo tricolore da parte dei vigili del fuoco sul palazzo della prefettura.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE