HomeArchivio Spettacolo e Cultura“Festa Grande a Mezzagosto” questo fine settimana al Parco Archeologico Privernum. Sabato...
spot_img

“Festa Grande a Mezzagosto” questo fine settimana al Parco Archeologico Privernum. Sabato 20 agosto Giuliana De Sio in “Favolosa”.

Articolo Pubblicato il :

“Festa Grande a Mezzagosto” questo fine settimana nel suggestivo scenario del Parco Archeologico Privernum, nell’ambito della rassegna “Svicolando”. Da domani a domenica 20 Agosto ci sarà una tre giorni di festa, tra arte, archeologia, storia, tradizione, spettacolo, ma anche musica e gastronomia. Domani sera alle 21.00 lo spettacolo musicale “Donna Tamburo” di e con Valentina Ferraiuolo. Venerdì sera il concerto “Dal barocco al jazz” del Quintetto Puck. Sabato 20 agosto, sempre alle 21.00,  Giuliana De Sio salirà sul palco con il suo spettacolo “Favolosa”.

Si tratta di una caratteristica manifestazione estiva legata al contesto della Privernum romana e altomedievale, alla sua storia e alle antiche tradizioni religiose che ancora sopravvivono.

Così, in una fusione di sacro e profano, dal 18 al 20 agosto, si potrà svicolare in una emozionale commistione tra arte, archeologia, storia, tradizione, spettacolo, musica, food e identità dei luoghi.

Una tre giorni di festa a Privernum con storie di ieri… storie che continuano, a partire dalle ore 18,00, e che offrirà al grande pubblico suggestive visite guidate, avvincenti racconti e stimolanti laboratori didattici e interattivi, fatti di scavi simulati, trucchi e belletti, acconciature da Museo, lucerne che si illuminano e archeo-gastronomia.

Alle ore 19,00 si aprono i battenti ai buoni sapori della tradizione locale, per poi immergersi nei grandi spettacoli serali:

il 18 agosto alle ore 21.00: Spettacolo musicale Donna Tamburo di e con Valentina Ferraiuolo, (voce, tamburo, tamburelli) con Domenico De Luca (chitarre), Marco Pescosolido (violoncello) e la partecipazione di “Le Donne di Gaeta”. Uno spettacolo, e un album, nati sotto il segno dello slogan “la pelle del tamburo è l’unica che puoi percuotere”. Il progetto musicale: Le Donne di Gaeta è un vero e proprio spettacolo, una riproposta di brani della tradizione popolare e originali in cui le Donne, attraverso strumenti e attrezzi della cultura contadina, accompagnano i loro canti. Tamburelli, cucchiai, martelli, urzi, castagnette, grano, legumi, mortai e vecchie scope fanno sì che il ritmo di Le Donne di Gaeta arrivi lontano e abbia il sapore della festa e dell’incontro.

il 19 agosto alle ore 21.00: Dal barocco al jazz del Quintetto Puck con Stefano Caponi, Lucrezia Cortilli, Riccardo Colucci, Stefano Corato, Luigi Picardi. Un concerto dedicato a Claude Bolling, autore di tantissime composizioni per svariate formazioni tra cui la colonna sonora del famoso film “Borsalino”, in grado di coniugare la bellezza della musica classica contemporanea con lo swing tipico della musica jazz.

il 20 agosto alle ore 21.00: Giuliana De Sio in “Favolosa” è narratrice di fiabe irriverenti, esplicite, romantiche, divertenti ma anche talvolta cattive. Dal nord al sud, le fiabe scelte per lo spettacolo conducono lo spettatore in una serie di storie surreali appartenenti alla nostra tradizione con le musica dal vivo di Cinzia Gangarella, Marco Zurzolo, Sasà Flauto.

La partecipazione all’evento è gratuita

Parco Archeologico Privernum – loc. Mezzagosto – SR 609 Carpinetana

Info:

COMUNE di PRIVERNO Segreteria Staff del Sindaco: 0773-912206

www.comune.priverno.latina.it

Fb @privernoilborgoparlante  @comunedipriverno

PRIVERNO MUSEI 0773-912306 / 3472330723

musarchpriverno@libero.it

Fb @museiarcheologicidipriverno

Associazione SINUS FORMIANUS: 3495328280

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE