HomeArchivio CronacaFugge all’alt dei Carabinieri, poi tenta di investirli: 30enne in manette a...
spot_img

Fugge all’alt dei Carabinieri, poi tenta di investirli: 30enne in manette a Gaeta per droga.

Articolo Pubblicato il :

Fugge all’alt dei Carabinieri, poi tenta di investirli: un 30enne originario di Mugnano di Napoli ma residente a Gaeta, è finito in manette ieri notte dopo essere stato trovato in possesso anche di un discreto quantitativo di droga. Il giovane, in un primo momento sfuggito al controllo sul lungomare Caboto, è stato poi braccato in un bar di Gaeta dai militari della locale Tenenza – coadiuvati dalle unità cinofile della Guardia Finanza di Formia – e messo in manette.

Nel corso di una perquisizione domiciliare, nell’appartamento del 30enne i Carabinieri hanno rinvenuto 66 grammi di cocaina, suddivisi in 242 dosi, ed oltre 3 grammi di crack. Sotto sequestro sono finiti anche 230 euro in contanti, due cellulari, 55 grammi di mannite e il materiale per confezionare la droga.

L’arrestato – sottoposto ai domiciliari – deve ora rispondere delle accuse di  detenzione di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE