Houston chiama Aprilia: intervista dagli Usa allo scrittore apriliano Simone Marchetti

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 21-06-2021 ore 09:53  Aggiornato: 28-06-2021 ore 09:50

L’apriliano Simone Marchetti, autore del Libro “Alla ricerca della vita”, già vincitore del Premio dell’International Diplomatique Academy of Peace Pax et Salus, è stato intervistato dalla  straordinaria e poliedrica artista messicana Libertad Betancourt, nell’ambito del Virtual Book Fair USA, la più importante fiera internazionale del libro, con sede a Houston negli Stati Uniti.

“E’ stato davvero emozionante per me essere scelto, tra tanti autori di tutto il mondo, a presentare il mio libro al Virtual Book Fair USA ed ancora di più essere intervistato dall’artista Libertad Betancourt, scrittrice, pittrice, fotografa internazionale: le sue fotografie raccolgono in un istante ciò che gli scrittori narrano.” ha dichiarato Simone Marchetti, autore di “Alla ricerca della vita” edito da Sensoinverso.

“Nel mio libro racconto la storia di un adolescente americano, Mark, che scopre di essere malato di cancro” prosegue Simone Marchetti “ed evidenzia tutti i luoghi comuni legati a questa triste malattia, all’ipocrisia della gente che lo circonda. Solo allora Mark conosce però l’amore e con la fidanzata parte nel suo viaggio, per arrivare in Messico a conoscere quel padre che lo aveva abbandonato da bambino. Un viaggio che racconta una vita forse arrivata, così presto, alla sua conclusione.”

“Non è un libro autobiografico” conclude il giovane autore “il cancro in Italia uccide oltre 400 persone al giorno, a noi ormai sembra quasi diventata una normalità, ci siamo assuefatti all’idea che non si può vincere questa battaglia, ci limitiamo a scrivere sulle sigarette che fanno venire i tumori, ma continuiamo a venderle. No, morire di cancro non può essere la normalità, dobbiamo fare di più.”

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login