Identificato il cadavere recuperato dal laghetto del Parco San Marco, a Latina: si tratta di un ghanese di 24 anni.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 25-05-2019 ore 14:24  Aggiornato: 01-06-2019 ore 14:18

E’ stato identificato nelle scorse ore dalla Polizia il cadavere recuperato ieri sera dal laghetto artificiale del Parco San Marco, a Latina: si tratta di un cittadino ghanese di 24 anni, richiedente asilo politico e in Italia dal 2015. Il giovane aveva indosso un pigiama e una ferita medicata ad un polso. Non è ancora chiaro se sia trattato di suicidio o di morte accidentale.

Dopo la segnalazione di alcuni cittadini, che avevano visto lo straniero tuffarsi in acqua e fare alcune bracciate – ieri sera – sul posto sono accorsi Polizia, 118 e vigili del fuoco, Attraverso un gommone – e dopo aver abbassato il livello dell’acqua del laghetto con un’idrovora – i pompieri hanno scandagliato lo specchio d’acqua e, alla fine, sono riusciti a recuperare il corpo del 24enne, ormai privo di vita, a circa 3 metri di profondità.

Alle operazione di soccorso, ieri sera, ha assistito anche il sindaco di Latina, Damiano Coletta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto598 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login