Il Comune di Pomezia celebra la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 17-05-2021 ore 15:27  Aggiornato: 24-05-2021 ore 15:25

Il Comune di Pomezia celebra la Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia. Oggi una bandiera arcobaleno, gentilmente messa a disposizione dall’associazione Spazio Arcobaleno, rimarrà esposta sul Palazzo comunale e al crepuscolo la Torre Civica si illuminerà con i colori simbolo della ricorrenza.

Celebrata in oltre 130 Paesi, la data è stata scelta per ricordare la decisione dell’Organizzazione mondiale della sanità, nel 1990, di declassificare l’omosessualità da disturbo mentale, definendola per la prima volta “una variante naturale del comportamento umano”.

“Un’occasione importante per sensibilizzare l’opinione pubblica – ha commentato l’Assessora Miriam Delvecchio – contro la violenza e la discriminazione celebrando la diversità in senso lato. È nostro dovere promuovere una cultura che riconosca la libertà di scelta negli uomini e nelle donne a partire dai contesti familiari, scolastici e sociali”.

“Oggi più che mai – ha sottolineato il Sindaco Adriano Zuccalà – vogliamo esprimere il nostro impegno quotidiano volto a contrastare l’hate speech e ogni forma di discriminazione di genere. Le Istituzioni devono dare il buon esempio superando le divergenze politiche e sostenendo, tutte insieme, una coscienza che riconosca l’identità sessuale e culturale di uomini e donne rispettandone scelte e diritti. A Pomezia non c’è spazio per una cultura dell’odio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login