Il gruppo folkloristico “I Turapitto” di Sezze celebra i primi dieci anni di vita. Questo sabato un evento all’Auditorium.

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 02-12-2021 ore 10:51  Aggiornato: 04-12-2021 ore 18:30

Il gruppo folkloristico “I Turapitto” di Sezze celebra i primi dieci anni di vita. Questo sabato 4 Dicembre, presso l’Auditorium San Michele Arcangelo, si terrà un evento di teatro e musica per celebrare questi dieci anni di folclore dialettale. L’appuntamento è alle 17.00.

I componenti del gruppo, attori, musicisti e cantanti, si esibiranno ricordando le più importanti tappe artistiche e culturali che partono dal 2011, anno di nascita, fino a questi giorni. L’Associazione nel lontano 2011 prese, con consenso unanime dei soci di allora, il nome ricordando una piccola trottola, un modesto gioco preminente di strada di tutti i bambini negli anni ’50 e ’60. L’intento dell’associazione è stato sempre quello di ricercare e divulgare, con le sue iniziative, le tradizioni setine attraverso il teatro dialettale, la musica, la danza e la ricerca storica. 

Nel corso di questi anni, il Turapitto ha realizzato molte iniziative culturali nel territorio circostante. Ha altresì partecipato a concorsi nazionali e preso parte ad eventi internazionali: per diversi anni ha fatto gli onori di casa ai numerosi gruppi folkloristici che, nell’ambito della rassegna internazionale Latium World folkloric festival, si sono esibiti a Sezze davanti a migliaia di spettatori. Ha partecipato tutti gli anni alla sagra del carciofo, portando in scena spettacoli teatrali e balli folkloristici. 

Nel 2013 e nel 2014, il Turapitto ha organizzato due importanti convegni, rispettivamente sulla donna di Sezze e sulla Ciociaria, organizzati in collaborazione con studiosi e professori universitari e accompagnati da mostre pittoriche e fotografiche. 

Nel corso di questi anni il Turapitto ha portato in scena tante commedie dialettali scritte da diversi poeti e scrittori locali, sempre con l’intento di far conoscere e rivivere scorci di vita vissuta a Sezze nel passato. Tutti i componenti dell’associazione, quelli degli anni passati e quelli di oggi, hanno sempre privilegiato l’offerta culturale come linguaggio storico e sociale per interfacciare con il pubblico che ha saputo apprezzare i vari eventi che si sono succeduti. Tutto ciò grazie alla professionalità e volontà di tutti i componenti, sapientemente guidati dal direttore artistico, Piero Formicuccia, autore tra l’altro di alcune commedie messe in scena, e dalla volenterosa e sempre attiva presidente Daniela De Angelis. Importante è stato, in questi anni, l’apporto e il sostegno delle diverse amministrazioni comunali che si sono succedute, che hanno saputo valorizzare il percorso artistico e culturale del “Turapitto” 

Dieci anni da festeggiare sono un traguardo importante per l’associazione, non un punto di arrivo ma di partenza per affrontare nuove e più importanti sfide e porsi sempre più ambiziosi obiettivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login