Il Nettuno 1945 perde anche la seconda sfida con il San Marino giocata allo “Steno Borghese”

Archivio Sport  

Pubblicato 19-07-2021 ore 09:36  Aggiornato: 26-07-2021 ore 09:17

Il Nettuno 1945 perde in volata anche la seconda sfida con il San Marino giocata sabato notte allo “Steno Borghese” (3-2 il finale). Sorretta a dovere dal suo monte di lancio, la formazione allenata da Guglielmo Trinci ha messo in piedi un duello appassionante con i vicecampioni d’Italia, riuscendo a portarsi due volte in vantaggio, la seconda volta con un lunghissimo homer di Gabriel Lino, il settimo della sua straordinaria stagione, nella quale è arrivato anche a 28 punti battuti a casa. Purtroppo non è bastato per vendicare il ko di venerdì notte.

Nettuno ha sbloccato la partita al 5° tentativo: Beppe Mazzanti riceve quattro ball da Henry Centeno, viene fatto avanzare dal bunt di sacrificio di Mercuri. Il singolo di Paolino Ambrosino, sul quale commette un errore Epifano, fa correre a casa Mazzanti. Immediata la replica di San Marino nella parte alta del sesto: Tromp firma un singolo sull’interbase e va a segnare l’1-1 grazie alle valide di Ferrini e Angulo. Tornata la partita la gara continua a regalare emozioni con i rilievi, dopo l’uscita di scena dei partenti Centeno (3bv-2so) e Heyer (4bv-8so).

Nettuno fa esplodere lo “Steno Borghese” al settimo con un lunghissimo fuoricampo al centro di Gabriel Lino. Al nono inning arriva la doccia fredda per il pubblico di casa con il nuovo sorpasso dei ragazzi di Doriano Bindi: la ripresa si apre con un errore su Angulo, Giovanni Garbella riceve la base da Rinher Cruz. Lo staff nettunese concede l’intenzionale ad Epifano, ma a basi cariche la valida di Morresi porta a casa due punti. Kourtis inizia la nona ripresa con due strike. Mercuri prende la base, ma Ambrosino viene preso al volo da Epifano.

Per il Nettuno la corsa verso le Italian Series si fa in salita, ma nulla è perduto, a Mazzanti e compagni, visti i risultati stretti, basteranno due successi per sfidare la regina del girone A.

Hotsand Macerata e Godo recupereranno domenica le partite rinviate sabato a causa della pioggia.


I risultati della terza giornata di andata della poule scudetto.

Girone A: Cagliari-UnipolSai Bologna, Parmaclima-Camec Collecchio rinviate.

La classifica: UnipolSai Bologna (4-0) 1000; Camec Collecchio e Parmaclima (2-2) .500; Cagliari (0-4) 0.

Girone B: Nettuno-San Marino 7-9, 2-3; Hotsand Macerata-Godo rinv. pioggia, si recupera domenica.

La classifica: San Marino (6-0) 1000; Nettuno (4-2) .667; Godo e Hotsand Macerata (0-4) 0

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login