fbpx
HomeArchivio Altre NotizieIl Presidente Mattarella ricorda ambasciatore e carabiniere morti in Congo: "L'Italia conserva...
spot_img

Il Presidente Mattarella ricorda ambasciatore e carabiniere morti in Congo: “L’Italia conserva la memoria del loro sacrificio”

Articolo Pubblicato il :

“Nel secondo anniversario della tragica uccisione dell’Ambasciatore Luca Attanasio, del carabiniere scelto Vittorio Iacovacci e dell’autista Mustapha Milambodesidero esprimere sentimenti di partecipe vicinanza al dolore delle loro famiglie”. Così il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ricorda quanto avvenuto in Congo il 22 febbraio 2021. “La Repubblica Italiana – dice il Presidente Mattarella – conserva la memoria del sacrificio loro e di tutti coloro che hanno generosamente dato la vita nel servire le Istituzioni”. Oggi a Sonnino, la salma del carabiniere Iacovacci è stata traslata e trasferta nella cappella di famiglia. Poi l’omaggio in volo della Squadra Paracadutismo “Tuscania” di un drappo tricolore.

Attanasio e il carabiniere Iacovacci viaggiavano insieme ad altre persone quando il loro convoglio venne attaccato all’improvviso. Oltre al diplomatico e al militare rimase ucciso anche l’autista del convoglio Mustapha Milambo.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE