Il TDM di Aprilia incontra il Sindaco di Cori: “Più servizi sul territorio per i cittadini”

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 14-01-2022 ore 18:03  Aggiornato: 21-01-2022 ore 18:00

Il TDM di Aprilia incontra il Sindaco di Cori. L’inizio anno 2022 si apre all’insegna dell’opera di sensibilizzazione e condivisione inerenti le problematiche relative ai servizi alla salute nell’ambito del nostro Distretto LT1.

Il TDM di Aprilia crede fermamente nella collaborazione e sinergia con le Istituzioni Sanitarie e le Amministrazioni comunali che risiedono nel distretto ASL LT 1, che comprende Aprilia, Cisterna di Latina, Rocca Massima e Cori.

Dopo il colloquio avuto lo scorso dicembre con il Sindaco di Cisterna di Latina, Dr. Valentino Mantini, martedì 11 gennaio 2022 il Tribunale per i  Diritti del Malato ha avuto un incontro con il Sindaco di Cori, Dr. Mauro Primio De Lillis, e con l’Assessora, Assessore alle politiche sociali, giovanili, sport e associazionismo, Dott.ssa Chiara Cochi.

La popolazione di Cori al  1/1/2020   risulta essere di 10.482 cittadini. Di questi Circa il 30% (3.000) dei residenti è over 60 e  l’attuale emergenza sanitaria da virus Sars-Covid ha evidenziato che alcuni anziani sono  sprovvisti o hanno una scarsa rete parentale. Inoltre  una gran parte di persone over 60 ha almeno 1 patologia cronica (Diabete, Scompenso, BPCO)

 

Distribuzione per Età

Maschi

Femmine

Totale

%

0-19

907

850

1.757

16,76%

20-39

1.269

1.094

2.363

22,54%

40-59

1.588

1.593

3.181

30,35%

60-79

1.109

1.261

2.370

22,61%

>80 %

301

510

811

7,74%

Totale

5.174

5.308

10.482

100%

 

49,4%

50,6%

100%

 

 

 “Questi cittadini – spiega il TDM tramite il Coordinatore Claudio Frollano – necessitano di servizi di assistenza e presa in carico presso il proprio territorio, per evitare gravosi “spostamenti” verso altri Comuni per visite specialistiche, esami diagnostici ecc. Inoltre occorre portare al cittadino di Cori informazioni chiare e precise riguardo al funzionamento del Poliambulatorio, così che sappiano quali servizi sono disponibili. I Servizi Sanitari  presenti nel Poliambulatorio di Cori dovranno essere oggetto di  una rivalutazione/miglioramento e potenziamento.”

Nello specifico, potenziare/migliorare i servizi del Poliambulatorio di Cori non deve causare una riduzione dei servizi offerti negli altri Comuni del Distretto. Non si deve assistere ad un allineamento al minimo… ma ad una razionalizzazione dei servizi con il necessario potenziamento. Il Tribunale per i Diritti del Malato (TDM) e il Comune di Cori lavoreranno insieme con l’obiettivo di collaborare con i responsabili della Sanità  per segnalare criticità e proporre soluzioni al fine di migliorare le cure e implementare la comunicazione e l’umanizzazione dei rapporti tra cittadini/pazienti, sanitari e Comune.

Claudio Frollano conclude: “Sarebbe, inoltre, opportuno aprire un punto di ascolto del Tribunale per i Diritti del Malato a Cori, per questo rivolgeremo un appello ai cittadini per stimolarli a presentarsi come volontari”.  Con il Sindaco De Lillise l’assessora Cochi si è trovato subito un terreno comune sul quale lavorare insieme ed è stata valutata la possibilità di rendere sempre più funzionale il tavolo misto tra tutti  i vari attori della Sanità locale:Distretto– Comune-Medici-Sanitari-Terzo Settore.

I rappresentanti del TDM hanno informato Sindaco e Assessora di aver già attivato, ed è operativo,un TEAM  composto dai Coordinatori Infermieristici del distretto ASL LT1, del quale faranno parte anche rappresentanti del Comune di Cisterna e Cori.  Il Sindaco infatti ha accolto la proposta del TDM di Aprilia e a breve indicherà il referente del  Comune di Cori.

Questi operatori si confrontano, cercando di trovare una rapida soluzione alle problematiche di gestione ed erogazione dei servizi, viste specialistiche, analisi biologiche,  carenze di personale, problemi che quotidianamente assillano gli utenti pazienti. Le decisioni vengono sempre analizzate e condivise  con la Direzione del Distretto ASL LT 1 che, nella figura del Direttore Dr. Belardino Rossi, ha sempre mostrato ampia disponibilità e collaborazione.Da questi momenti di incontro auspichiamo nascano soluzioni pratiche rapide, proposte e idee utili per  aiutare nell’orientamento e nella presa di decisioni i vertici dei Comuni e della nostra ASL di LT, così che le azioni e le attività da mettere in campo siano adeguate e coerenti con le istanze e le necessità dei cittadini.

In un clima cordiale e volto ad instaurare una fattiva collaborazione, si sono analizzati i dati della popolazione residente, con particolare attenzione alle persone affette da una o più patologie croniche, evidenziando la necessità di presa in carico di tali pazienti (PDTA), cronici e fragili. L’argomento è stato considerato come oggetto di analisi.

Queste le principali tematiche trattate nell’incontro odierno tra il Sindaco di Cori, l’assessora Cochi, il Coordinatore  del TDM Claudio Frollano e il volontario Alessandro Tempesta.Noi del TDM di Aprilia siamo certi che questo importante canale di comunicazione oggi aperto anche con il Comune di Cori, grazie alla effettiva disponibilità di Sindaco e Assessora, produrrà risultati positivi a vantaggio dei cittadini.

Il TDM di Aprilia ringrazia il Sindaco e l’assessora di Cori per questo incontro.  A  breve si definirà la data per la prima riunione del tavolo misto di lavoro, dopo gli ultimi incontri previsti con i Sindaci di Aprilia e Rocca Massima.

 L’obiettivo del TDM di Aprilia, insieme ai Comuni e alla ASL,  è di avere parte attiva nella progettazione della futura, speriamo prossima, offerta sanitaria pubblica territoriale .

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login