HomeArchivio CronacaDa Aprilia a Fiano Romano per dare fuoco ai tir della ditta...
spot_img

Da Aprilia a Fiano Romano per dare fuoco ai tir della ditta “Cantelmi”, 4 arresti

Articolo Pubblicato il :

Quattro persone di Aprilia e Pomezia, due uomini e le loro compagne, sono finite in manette nell’ambito dell’indagine denominata “Truck on fire” condotta dai carabinieri di Fiano Romano, in collaborazione con i militari del Nucleo Operativo della Compagnia di Monterotondo, sull’incendio doloso appiccato il 12 giugno del 2016 all’interno della ditta di autotrasporti “Cantelmi” di Fiano Romano. I quattro arrestati, tutti italiani residenti ad Aprilia, sono ritenuti responsabili di avere appiccato l’incendio nel piazzale della ditta. Quella notte le fiamme mandarono in fumo 10 autoarticolati carichi di rifiuti urbani compattati, causando un danno economico di 600mila euro.

Secondo quanto accertato dagli inquirenti, i 4 raggiunsero Fiano Romano a bordo di un camper, di proprietà di una delle donne arrestate, proprio con l’intenzione di appiccare l’incendio nel deposito. I due uomini sono stati condotti in carcere a Rieti; per le loro compagne sono stati disposti i domiciliari. Secondo le indagini, i quattro riuscirono ad entrare nel piazzale della ditta approfittando del mal funzionamento del sistema di videosorveglianza.

La “Cantelmi Srl” è una società impegnata prevalentemente nel settore del trasporto dei rifiuti urbani dai centri di stoccaggio delle provincie di Roma e Viterbo ai termovalorizzatori dislocati nel centro enel nord Italia.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE