Inchiesta sulla morte della 16enne di Cisterna Desirée Mariottini: salgono a 3 gli indagati per omicidio.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 16-04-2019 ore 10:40  Aggiornato: 23-04-2019 ore 10:37

Desirée Mariottini

Inchiesta sulla morte della 16enne di Cisterna Desirée Mariottini, avvenuta lo scorso mese di ottobre in uno stabile abbandonato del quartiere San Lorenzo, a Roma: gli esami del Dna incastrano un altro indagato, il 47enne nigeriano Chima Alinno, raggiunto nelle scorse ore da una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere, per omicidio volontario e cessione di droga.

Nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere anche per il 43enne senegalese Brian Minthe, per cessione di droga verso terzi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto461 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login