Indagine di Avviso pubblico sulle infiltrazioni mafiose: “Roma e Latina sotto tiro, episodi cresciuti del 50 per cento”

Archivio Cronaca  

Pubblicato 01-04-2019 ore 18:30  Aggiornato: 08-04-2019 ore 18:13

Infiltrazioni mafiose, il pericolo aumenta per le piccole e medie città di provincia intorno a Roma e Latina. L’allarme arriva dall’associazione antimafia Avviso pubblico, che raccoglie 470 Comuni e 10 regioni impegnate nella protezione degli amministratori locali, spesso i più esposti alle infiltrazioni mafiose. Avviso pubblico presenterà venerdì 5 aprile, il rapporto nazionale del 2018, ma già da oggi lancia l’allarme: degli oltre 35 casi nel Lazio, 20 sono avvenuti in provincia di Roma e almeno 10 in quella di Latina. I comuni più esposti, secondo l’indagine di Avviso Pubblico, Pomezia, Anzio, Nettuno, Formia, Ponza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto825 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login