Indiano in manette a Latina per spaccio di droga e lesioni.

Cronaca  

Pubblicato 13-08-2019 ore 09:32  Aggiornato: 13-08-2019 ore 17:27

Indiano in manette a Latina per spaccio di droga e lesioni. Gli agenti della Questura, ieri mattina, sono intervenuti in via Filiberto, a seguito di una segnalazione al 113, per una lite tra stranieri. Il richiedente, che era intervenuto poco prima per sedare una lite in Piazza del Popolo tra due cittadini stranieri; nel tentativo di separare i due litiganti, era stato aggredito al volto con dello spray urticante. Il responsabile, poi, si era dato alla fuga, inseguito dall’altro straniero e dalla vittima dell’aggressione.

Una volta sul posto, gli agenti della Squadra Volante sono riusciti a bloccare entrambi gli stranieri, conducendoli in Questura per gli accertamenti del caso. Uno dei due, un cittadino afghano, nei giorni scorsi era già stato vittima di un’aggressione da parte dell’altro straniero, un indiano di 33 anni, irregolare.

Addosso, quest’ultimo, aveva un taglierino, una bomboletta spray urticante, 25 grammi di oppio e 2 grammi di cocaina. Per lui, quindi, sono scattate la manette.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto154 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login