Inefficace la misura dei domiciliari, 20enne di Aprilia arrestato dai Carabinieri e condotto in carcere.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 20-05-2020 ore 13:11  Aggiornato: 27-05-2020 ore 13:10

La misura degli arresti domiciliari risulta inefficace, un 20enne di Aprilia – accusato di rapina, danneggiamento, violenza e resistenza a pubblico ufficiale – viene ammanettato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile e condotto in carcere a Latina. L’arresto è stato eseguito nella giornata di ieri, in esecuzione ad un’ordinanza  emessa dal tribunale di Latina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login