Insulti all’arbitro durante la partita di calcio Ostia Mare-Lupa Roma: la Polizia denuncia un 18enne.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 12-02-2019 ore 10:28  Aggiornato: 19-02-2019 ore 10:26

Insulti all’arbitro durante la partita di calcio dei serie D tra l’Ostia Lido e la formazione castellana della Lupa Roma: la Polizia denuncia un 18enne romano. Il giovane dovrà rispondere del reato di minacce, aggravate dalla discriminazione razziale. Al termine dell’incontro, disputato domenica pomeriggio, il ragazzo – evidentemente non soddisfatto dall’andamento della gara – aveva iniziato ad insultare l’arbitro, con frasi ingiuriose e denigratorie e con offese razziali, dovute al colore della pelle del giudice. Per il 18enne, ora, verrà anche proposto un provvedimento D.A.S.P.O..

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto440 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login