Investito ed ucciso da un treno a Minturno, sulla linea Roma-Napoli: ipotesi suicidio.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 06-11-2017 ore 17:46  Aggiornato: 13-11-2017 ore 17:42

E un 53enne di Portici, in provincia di Napoli, l’uomo morto ieri pomeriggio dopo essere stato investito, sulla linea ferroviaria Roma-Napoli, nei pressi della stazione di Minturno, da un Intercity che da Reggio Calabria stava viaggiando verso Roma. Sul posto è intervenuta la Polizia Ferroviaria. L’ipotesi più accreditata, anche dalle testimonianze raccolte, al momento, è che si sia trattato di un gesto volontario. Il traffico ferroviario fra Minturno-Scauri e Formia-Gaeta, in direzione Napoli, ieri pomeriggio ha subito pesanti disagi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto 989  volte

You must be logged in to post a comment Login