La troupe di Giuseppe Tornatore a Latina per i manoscritti dell’epistolario Morricone-Petrassi

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 15-10-2020 ore 18:46  Aggiornato: 22-10-2020 ore 17:02

Una giornata intera a riprendere i preziosi manoscritti che testimoniano il legame profondo fra Goffredo Petrassi ed Ennio Morricone. Giovedì 15 ottobre la “Piano B Produzioni” per conto del regista Giuseppe Tornatore è stata accolta dalla Fondazione Campus Internazionale di Musica di Latina per riprendere alcuni documenti depositati nel Fondo archivistico, in cui sono raccolti manoscritti musicali e l’epistolario di Goffredo Petrassi, maestro di composizione di Morricone. Il materiale confluirà nel documentario Ennio, un maestro che Tornatore sta girando sul grande maestro, cui era legato da una profonda amicizia, per testimoniare quella immensa riconoscenza e gratitudine che Morricone nutrì sempre per Petrassi e che in più occasioni, anche pubblicamente, ebbe modo di ricordare.

“Le Sue parole sono per me un seme che darà frutti”, così scriveva Morricone al suo maestro nel 1957 in una delle due lettere manoscritte conservate nell’Istituto di Latina. Sono gli anni di avvio di carriera di Morricone, con i primi arrangiamenti di musica leggera e le collaborazioni in Rai. Morricone si era diplomato in composizione tre anni prima, nel 1954 al Conservatorio Santa Cecilia di Roma, proprio nella classe di Petrassi. Il legame con la composizione di musica classica non verrà mai abbondato per tutto l’arco della sua lunga vita; produsse infatti un importante numero di lavori di musica “assoluta” e partecipò come trombettista dal 1964 al 1980 all’esperienza del GINC – Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza, formazione d’avanguardia che si dedicò alla sperimentazione e all’improvvisazione.

Fra i documenti che hanno interessato Tornatore, anche una serie di manoscritti riguardanti appunti, revisioni e stesura di opere di Petrassi degli anni Cinquanta (fra cui l’opera Il Cordovano del 1958 e il Quinto Concerto per orchestra del 1955), nel periodo in cui Morricone fu suo allievo al Conservatorio di Roma.

Info: Fondazione Campus Internazionale di Musica, Via Varsavia 31, 04100 Latina, tel. 0773 605551, cell. 329-7540544;  www.campusmusica.it, info@campusmusica.it

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login