HomeArchivio CronacaLATINA - Controlli straordinari da parte della Polizia nella zona delle Autolinee.
spot_img

LATINA – Controlli straordinari da parte della Polizia nella zona delle Autolinee.

Articolo Pubblicato il :

Controlli straordinari da parte della Polizia nella zona delle Autolinee, a Latina, particolarmente frequentata da studenti e lavoratori pendolari, vittime nelle scorse settimane di aggressioni e tentativi di rapine. Il servizio ha portato alla denuncia di una persona, un 23enne residente nel capoluogo pontino, sorpreso alla guida di un’auto senza patente. In tutto sono state identificate 139 persone; 14 le contestazioni per violazioni al Codice della Strada, due le carte di circolazione ritirate. 22 in tutti i cittadini stranieri controllati.

“Il personale della Polizia di Stato della Questura, assieme agli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Lazio, – si legge nella nota stampa – ha effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nella zona delle Autolinee. La zona interessata è crocevia di arrivi e partenze per il capoluogo, particolarmente frequentata da studenti e lavoratori pendolari, che nelle scorse settimane erano stati fatti oggetto di aggressioni e tentativi di rapine. Inoltre nelle vicinanze ci sono vecchie case popolari oramai fatiscenti, oggi divenuta un quartiere etnico e multirazziale, abitato soprattutto da cittadini stranieri provenienti dall’est Europa e dal nord Africa.

I controlli, in particolare, sono stati indirizzati oltre che ad infrenare   eventuali reati penali o violazioni amministrative, anche ad accertare l’identità e la posizione, nonché la validità dei permessi di soggiorno degli stranieri.

Gli altri risultati conseguiti:

persone identificate 139, persone denunciate 1, veicoli controllati 87, posti di controllo effettuati 7, contestazioni per violazioni al Codice della Strada 14, carte di circolazione ritirate 2, cittadini stranieri controllati 22. I controlli verranno ripetuti nelle prossime settimane”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE