fbpx
HomeArchivio Spettacolo e CulturaLatina - Giulia Loperfido per i Concerti d'Autunno questo venerdì 14 ottobre
spot_img

Latina – Giulia Loperfido per i Concerti d’Autunno questo venerdì 14 ottobre

Articolo Pubblicato il :

Recital della pianista Giulia Loperfido al Circolo Cittadino di Latina. Venerdì 14 ottobre alle 18, l’appuntamento è con  i Concerti d’autunno del Campus. In programma musica di Bach, Debussy e Chopin.

Dopo l’inaugurazione del 7 ottobre, venerdì 14 ottobre (ore 18) il Circolo Cittadino di Latina ospita il secondo dei Concerti d’autunno del Campus Internazionale di Musica di Latina. Protagonista la pianista romana Giulia Loperfido, che il Campus ha già ospitato più volte sia nella stagione autunnale sia al Festival Pontino sostenendo il suo promettente talento. Classe 2000, diplomata giovanissima al Conservatorio Santa Cecilia a soli 16 anni, terzo premio alla XXXIV edizione del Premio Venezia, si è perfezionata con Andrea Lucchesini alla Scuola di Musica di Fiesole e ora sta seguendo il corso di perfezionamento di Benedetto Lupo all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Con il suo Trio Eidos, fondato nel 2020, si sta perfezionando presso l’Accademia W. Stauffer di Cremona nella classe di Bruno Giuranna. Numerose le istituzioni che l’hanno già ospitata, fra queste Musica Insieme di Bologna, Società dei Concerti di Milano, Accademia Filarmonica Romana, Amici della Musica di Firenze, Istituzione Universitaria dei Concerti a Roma, Associazione “Alessandro Scarlatti” a Napoli, Amici della Musica di Padova, Accademia d’Ungheria in Roma.

Giulia Loperfido torna a Latina in un concerto che presenta alcune delle più celebri pagine del repertorio pianistico, spaziando fra stili ed epoche diverse. Apre il concerto la Partita n. 2 BWV 826di Johannes Sebastian Bach, parte delle Sei partite raccolte nel 1731 e pubblicate come Klavierübung. Una successione, per ogni partita, di una serie di danze introdotte da un pezzo di carattere ìmprovvisativo. Fa eccezione, in questa Partita, l’ultimo movimento, un “Capriccio” dal carattere libero come la “Sinfonia” che apre la composizione.

Si fa un salto di oltre un secolo e mezzo per ritrovarsi nella Parigi del primo ‘900 e ascoltare Estampes di Claude Debussy, scritte nel 1903 nella piena maturità del musicista francese. La compongono tre pezzi – Pagodes, Soirée dans Grenade, Jardins sous la pluie – dalla scrittura raffinata e dall’impronta impressionista che caratterizza buona parte della musica di Debussy.

Il concerto si completa con lo Scherzo n. 1 op. 20 di Fryderyk Chopin, pubblicato nel 1835 e da subito accolto con grande successo. “Fra le pagine più laceranti e byroniane”, come ricorda Gioacchino Lanza Tomasi, lo Scherzo venne scritto da uno Chopin probabilmente ancora scosso e influenzato dalle visioni traumatiche della caduta di Varsavia del 1831.

BigliettiIntero: 10€; Ridotto under 26: 7€

I biglietti dovranno essere prenotati scrivendo a biglietteria@campusmusica.itsu What’s App al n. 3297540544 (fino alle ore 13.00 del venerdì); dovranno essere ritirati non oltre mezz’ora prima dell’inizio del concerto presso la sede del Circolo Cittadino. La biglietteria aprirà un’ora prima del concerto.

CIRCOLO CITTADINO DI LATINA

venerdì 14 ottobre 2022 ore 18

Giulia Loperfido, pianoforte

Johann Sebastian Bach

Partita n. 2 BWV 826

Claude Debussy

Estampes

Fryderyk Chopin

Scherzo n. 1 op. 20

Giulia Loperfido nasce a Roma nel dicembre 2000. Ammessa al Conservatorio Santa Cecilia a Roma a9 anni, si diploma nel 2017 a 16 anni appena compiuti con il massimo dei voti e la lode, aggiudicandosi nell’ottobre dello stesso anno il terzo premio alla XXXIV edizione del Premio Venezia. Inizia a competere in concorsi nazionali e internazionali dall’età di 7 anni, distinguendosi sempre fra le prime posizioni; è vincitrice di primi premi alla IX e la X edizione del Concorso Pianistico “Città di Magliano Sabina”, IV Concorso Pianistico “Città di Avezzano”, III Concorso Pianistico “Premio Clivis”, I Concorso Pianistico “Bruno Bettinelli”, IV Concorso Pianistico “Mozart” a Frascati, XIX Concorso Pianistico “Anemos”, III Concorso Pianistico Internazionale “Il Pozzolino” a Seregno.

Si è esibita in concerto da solista e in formazioni cameristiche nell’ambito di numerosi festival in Italia e all’estero e in collaborazione con enti tra i quali si ricordano la Fondazione Musica Insieme di Bologna, la Società dei Concerti di Milano, l’Accademia Filarmonica Romana, il Festival Pontino di Musica, gli Amici della Musica di Firenze, la Fondazione William Walton (Ischia), l’Associazione Amici dell’Opera di Pistoia, L’Istituzione Universitaria dei Concerti (IUC) a Roma, l’Associazione “Alessandro Scarlatti” a Napoli, gli Amici della Musica di Padova, la Società Umanitaria di Milano, l’Associazione Roma Tre Orchestra, l’Accademia d’Ungheria in Roma.

Nel 2020 è ammessa ai Corsi di Alto Perfezionamento presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, nella classe di Benedetto Lupo, di cui è attualmente allieva. Ha frequentato dal 2018 il Corso di Perfezionamento tenuto daAndrea Lucchesini presso la Scuola di Musica di Fiesole. Dal 2014 ha frequentato i Corsi di Alto perfezionamento Pianistico tenuti da Konstantin Bogino e Laura Pietrocini presso l’Accademia Internazionale Musicale di Roma.

Nel 2020 è fondatrice del Trio Eidos, formazione stabile che ha già ottenuto numerosi riconoscimenti a livello nazionale, e con la quale si perfeziona attualmente presso l’Accademia W. Stauffer di Cremona nella classe di Bruno Giuranna.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE