Piano di controllo del territorio dei carabinieri di Latina: proseguono servizi mirati in città e nelle periferie

Archivio Cronaca  

Pubblicato 24-09-2021 ore 17:38

Proseguono con incisività i servizi posti in essere dai carabinieri del comando provinciale di Latina finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati, con particolare riguardo ai delitti contro il patrimonio ed al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti nonché al controllo del rispetto delle prescrizioni in materia di contenimento della pandemia da coronavirus.

Numerose le pattuglie impiegate giorno e notte per monitorare il regolare andamento della circolazione stradale e soprattutto per prevenire la commissione di reati contro il patrimonio e controllare tutti i sottoposti alle misure alternative alla detenzione.

Nella giornata di ieri:

_        i  militari della stazione carabinieri di Sezze Romano hanno deferito in stato di libertà N.F., quarantenne setino, che lo scorso 5 agosto, secondo la ricostruzione dei carabinieri, avrebbe esploso diversi colpi da una carabina ad aria compressa, regolarmente detenuta, nei confronti di alcuni gatti soliti fermarsi nel giardino antistante la sua abitazione.

Due gli animali uccisi, di cui uno morto nell’immediatezza ed uno poco dopo a causa della ferita provocata dall’esplosione del colpo.

Risaliti all’identità dell’autore del gesto i carabinieri hanno effettuato una perquisizione domiciliare rinvenendo nella disponibilità del reo una carabina ad aria compressa, regolarmente detenuta, che sarebbe stata utilizzata per uccidere i due animali, posta sotto sequestro unitamente ad una confezione di piombini;

_        I militari della stazione carabinieri di Latina traevano in arresto un 28 enne del posto, in esecuzione dell’ ordinanza emessa dal tribunale di sorveglianza di Roma per cumulo di pene relative ai reati di furto, anche in abitazione e rapina aggravata, commessi dal suddetto fin dalla minore età, dall’anno 2010 al 2016.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trasferito presso la sua abitazione, in regime di detenzione domiciliare.

L’attenzione dei carabinieri di Latina rimane alta e costante sull’intero territorio di competenza al fine di fornire una risposta concreta ed incisiva alle legittime pretese di ordine e sicurezza pubblica avanzate dai cittadini e le azioni di contrasto alla criminalità diffusa, accompagnano in queste ore l’azione di contrasto alla diffusione del covid19 con notevole impegno di uomini e mezzi su tutto il territorio di competenza. Pertanto continueranno con assiduità i servizi di prevenzione e contrasto svolti dall’arma dei carabinieri, affiancando alla capillare perlustrazione del territorio una continua  attività info-investigativa, contattando commercianti e cittadini al fine di acquisire quante più notizie utili per prevenire il ripetersi dei reati ed assicurare alla giustizia gli autori di quelli già perpetrati, è difatti fondamentale la collaborazione di tutti, non solo degli addetti ai lavori, ma anche e soprattutto della cittadinanza la quale è invitata a segnalare al numero di emergenza 112 qualsiasi situazione dubbia di cui venga a conoscenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login