fbpx
HomeArchivio CronacaLite in strada, polizia interviene con lo spray urticante
spot_img

Lite in strada, polizia interviene con lo spray urticante

Articolo Pubblicato il :

Continua senza sosta l’attività di prevenzione e controllo intensificata dal Questore Belfiore, nelle zone “calde” della citta.

In particolare alle ore 20,20 circa del 25 u.s., la locale sala operativa inviava un equipaggio della Squadra Volante in via E.Filiberto angolo via Marchiafava, per segnalazione di lite pervenuta al 113. I poliziotti, giunti prontamente sul posto accertavano che vi era una lite animata tra alcune persone, dedite al consumo di alcol e stupefacenti che stazionano sovente nel luogo indicato. Le persone, incuranti della presenza della Polizia che tentava più volte di riportarli alla calma, cercavano di giungere al contatto fisico nonostante gli operatori si interponevano tra loro. In particolare, uno di loro, persona nota a questi Uffici per i suoi trascorsi giudiziari, inveiva e affrontava ferocemente gli operanti, profferendo nel contesto, parole offensive ed oltraggiose nei loro confronti. Gli operanti, cercavano tuttavia di calmare il soggetto che, forte anche della presenza dei suoi amici, continuava affrontando faccia a faccia gli operatori di Polizia che, si vedevano costretti a far uso dello spry orticante in dotazione. Solo dopo ciò, la persona veniva fatto sedere all’interno della vettura di servizio ed accompagnato in questi Uffici, ove continuava col suo comportamento oltraggioso e, nella circostanza minacciava di morte gli Agenti che lo avevano reso inerte con lo spry. Anche due donne, protagoniste della lite, vista la situazione, iniziavano a loro volta ad inveire con toni oltraggiosi e minacciosi. Le persone fermate, accompagnate presso gli uffici della Questura, identificate per tre cittadini italiani, pluripregiudicati, venivano denunciati per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Alle successive ore 17.50 circa del 24 u.s., un altro equipaggio della Squadra Volante in  servizio di controllo del territorio, procedeva all’interno del piazzale delle Autolinee Cotral, al controllo di due persone che stazionava in loco. Uno dei ragazzi controllati si mostrava da subito particolarmente insofferente al controllo, presentando un  atteggiamento nervoso; pertanto si procedeva a perquisizione personale dello stesso che dava esito positivo, infatti nella tasca anteriore destra del pantalone indossato dal giovane veniva rinvenuta una bustina in plastica trasparente contenente sostanza erbacea, verosimilmente sostanza stupefacente del tipo Marjiuana. Alla luce di ciò si procedeva anche alla perquisizione domiciliare del giovane, che dava esito negativo; il giovane si dichiarava assuntore della predetta sostanza. A seguito degli accertamenti, la sostanza rinvenuta risultava essere stupefacente del tipo Marjiuana per un peso totale di 0,37 gr. La persona fermata, accompagnata presso gli uffici della questura, tale S.O, cittadino italiano , del 1993, veniva segnalato alla locale Prefettura  in quanto assuntore di sostanza stupefacente.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE