fbpx
HomePoliticaLunga interruzione idrica ad Aprilia, il sindaco Principi incontra i vertici Acqualatina....

Lunga interruzione idrica ad Aprilia, il sindaco Principi incontra i vertici Acqualatina. “Episodi così non dovranno più accadere”.

Articolo Pubblicato il :

Lunga interruzione idrica ad Aprilia, il sindaco Principi incontra i vertici Acqualatina. Il primo cittadino ha chiesto e ottenuto ieri stesso un incontro con i vertici della società che gestisce il servizio idrico presso gli uffici di piazza Roma. “L’incontro è avvenuto a seguito della disagevole situazione venutasi a creare con il prolungamento dell’interruzione idrica programmata per lo scorso mercoledì  pomeriggio e che ha lasciato l’intera città senz’acqua sino a ieri mattina. Il sindaco ha richiesto ad Acqualatina una pianificazione il più possibile puntuale sugli interventi futuri. “Episodi come quello accaduto in queste ore – ha detto – non dovranno più accadere”.

“L’amministrazione – spiega la nota – ha fatto presente alla dirigenza dell’azienda come questo tipo di interventi, soprattutto quando vanno oltre gli orari stabiliti, vadano a creare un danno e disagi alla cittadinanza, alle attività commerciali e produttive e, nel caso specifico, alle scuole. Si è richiesta dunque una pianificazione il più possibile puntuale sugli interventi futuri.

L’ente è consapevole del fatto che saranno necessari lavori importanti affinché il servizio per la Città di Aprilia possa migliorare e che questi lavori comporteranno momenti di interruzione del servizio, tuttavia ritiene fondamentale che questi rientrino in una programmazione condivisa con la città e che sia possibile avvertire la cittadinanza in tempi utili, senza modifiche sostanziali degli orari e dei giorni previsti”.

“Ho garantito alla Città un cambio di passo sui rapporti con Acqualatina – rimarca il Sindaco – e l’incontro con i vertici dell’azienda nel mio ufficio è la prova che qualcosa stia cambiando e possa cambiare. Non ricordo in precedenza questa forma di dialogo. Non ci sarà un improvviso miracolo, ma ho rappresentato loro con chiarezza le istanze che la città porta avanti da troppo tempo e confido che il messaggio sia arrivato. Da parte del Presidente e dell’Amministratore Delegato, ho ricevuto rassicurazioni sul futuro e senz’altro ho colto la disponibilità ad un confronto che finora non c’è mai stato. Episodi come quello di ieri non dovranno più accadere”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE