Minaccia il padre e gli distrugge casa con un’ascia. 23enne di Sezze in manette.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 14-09-2019 ore 14:44  Aggiornato: 21-09-2019 ore 14:36

Minaccia il padre e gli distrugge casa con un’ascia. Un 23enne di Sezze è finito in manette con una sfilza di accusa. All’arrivo dei Carabinieri ha tentato anche di opporsi all’arresto, procurando ad alcuni militari contusioni ed escoriazioni.

Il fatto è accaduto questa mattina all’alba: per placare l’ira del giovane – che, in completo stato di alterazione psicofisica, si è era accanito contro il padre, un 54enne di Sezze – sul posto sono dovuti intervenire i Carabinieri di Sezze ed anche i colleghi della Stazione di Latina Scalo.

Il 23enne ora dovrà rispondere dei reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento e minaccia. Sotto sequestro è finita un’ascia ed un manico di un attrezzo agricolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto430 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login