Morte dell’11enne di Latina per un malore a Roma, l’assessore Frongia: “il traffico non c’entra nulla con la vicenda”.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 13-04-2019 ore 09:43  Aggiornato: 20-04-2019 ore 09:41

Inchiesta sulla morte dell’11enne di Latina Antonio Bertoni, avvenuta lo scorso giovedì mattina per un malore mentre era in auto con la mamma e la zia sulla Cristoforo Colombo a Roma. “Asserire che il traffico era dovuto alle chiusure per i cantieri della Formula E per una vicenda ad oltre 15 km di distanza (in zona Infernetto-Palazzo dello Sport) è una mistificazione della realtà”.

Ad affermarlo, l’Assessore allo Sport di Roma Capitale, Daniele Frongia che parla di una ricostruzione dei fatti “errata e tendenziosa”. “Siamo profondamente dispiaciuti per quanto accaduto al bambino – ha detto – ma ci preme sottolineare che le due vicende sono totalmente scollegate”.

Il corpo del bambino si trova presso l’obitorio di Tor Vergata, per l’autopsia. Sulla tragedia è stata aperta un’inchiesta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto719 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login