fbpx
HomeArchivio CronacaMuore a causa di un malore in treno: la Comunità di Cori...
spot_img

Muore a causa di un malore in treno: la Comunità di Cori e Giulianello piange la scomparsa del 23enne Jacopo Proietti.

Articolo Pubblicato il :

Jacopo Proietti

Muore a causa di un malore in treno: la Comunità di Cori e Giulianello piange la scomparsa del 23enne Jacopo Proietti, figlio di Aristide Proietti, Presidente del Monumento Naturale Lago di Giulianello. Una nota di cordoglio è stata scritta anche dal sindaco di Cori, Mauro De Lillis. Il decesso del giovane è avvenuto lo scorso ieri pomeriggio a bordo di un treno partito da Roma e diretto a Grossetto. Ogni tentativo di rianimazione è risultato inutile.

Sul corpo del 23enne, ora, verrà eseguita l’autopsia – presso il Policlinico di Tor Vergata, a Roma – per stabilire le cause esatte del decesso.

“La comunità di Cori e Giulianello si stringe al grande dolore di Aristide Proietti, Presidente del Monumento Naturale del Lago di Giulianello, e alla sua famiglia,- scrive il Sindaco di Cori, Mauro de Lillis – per la prematura perdita di Jacopo. Un dolore che colpisce tutti noi”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE