Nuova campagna di adozione cani a Monte San Biagio: accordo tra il Comune e l’associazione animalista Alfa.

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 10-06-2021 ore 13:13  Aggiornato: 17-06-2021 ore 13:04

Al via una nuova campagna di adozione cani a Monte San Biagio, per arginare il fenomeno del randagismo: un accordo è stato siglato oggi tra il Comune e l’associazione animalista Alfa. L’intesa è stata siglata alla presenza del Comandante della Polizia Locale Emilio Boscaro e dell’Assessore Carmine Masiello. Proprio quest’ultimo ne ha fattivamente proposto l’attivazione.

“L’accordo è volto alla promozione di una nuova campagna di adozione dei cani randagi rinvenuti su territorio comunale per limitarne la permanenza presso il canile – ha dichiarato l’assessore Carmine Masiello- bisogna mantenere alta l’attenzione soprattutto vista l’imminenza della stagione estiva, in concomitanza della quale si osserva un puntuale incremento dei fenomeni di abbandono”.

Fondamentale è in tal senso il supporto all’iniziativa da parte della Polizia locale. “Lo scopo primario dell’Amministrazione è la promozione continua dell’adozione consapevole dei cani al fine di affidarli nel minor tempo possibile alle cure di una famiglia opportunamente selezionata ed assistita dai volontari -ha affermato il comandante Emilio Boscaro- invitiamo comunque la cittadinanza a concorrere al raggiungimento di questo obiettivo affinchè si affermi ulteriormente l’abitudine di ricercare presso il canile il proprio amico a quattro zampe, limitando fortemente la permanenza in una dimensione che non sia quella familiare”.

Il progetto, lo ricordiamo, rientra nella campagna promossa dall’assessorato alle  Ambiente – Sanità e Servizi per la salute – Associazionismo del Comune di Monte San Biagio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login