Nuova e definitiva sfiducia per il Sindaco di Cisterna, Carturan. 14 Consiglieri presentano le dimissioni dal notaio.

Archivio Politica  

Pubblicato 23-02-2021 ore 08:53  Aggiornato: 02-03-2021 ore 08:51

Mauro Carturan

Nuova e definitiva sfiducia per il Sindaco di Cisterna, Mauro Carturan. 14 Consiglieri, ieri sera, si sono presentati dal notaio ed hanno firmato le proprie dimissioni per mettere la parola “fine” all’amministrazione guidata da Mauro Carturan.

Già lo scorso 30 gennaio, con una mozione in aula, era stato sciolto il Consiglio Comunale. Carturan aveva però presentato ricorso al Tar, impugnando la delibera. Il Tribunale Amministrativo del Lazio aveva evidenziato la presenza di vizi di procedura da valutare e approfondire nel corso di un’udienza che era stata fissata per il 10 marzo.

Gli stessi firmatari della sfiducia (rappresentanti della Lega, di Fratelli d’Italia, del Pd, del Movimento 5 Stelle e due consiglieri della lista civica Innamorato), hanno presentato in massa le loro dimissioni, sfiduciando definitivamente Carturan.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login