fbpx
HomeArchivio PoliticaNuovi impianti di trattamento rifiuti, Lazzarini (FI): “che la Lega di Aprilia...

Nuovi impianti di trattamento rifiuti, Lazzarini (FI): “che la Lega di Aprilia sia con noi in questa battiglia”.

Articolo Pubblicato il :

Fausto Lazzarini

Il coordinatore comunale di Aprilia di Forza Italia, Fausto Lazzarini, interviene sulla questione degli impianti di trattamento rifiuti dopo le dichiarazioni fatte della Lega a livello regionale. “Siamo preoccupati per questa presa di posizione della Lega – scrive Lazzarini – che si è espressa favorevolmente rispetto all’apertura di nuovi impianti di trattamento rifiuti nel Lazio. Forza Italia Aprilia è fermamente contraria a questa ipotesi. Il nostro territorio ha già pagato un prezzo altissimo in termini ambientali e di salute. Respingiamo, quindi, con forza le dichiarazioni del consigliere regionale della Lega, e speriamo che anche i rappresentanti della Lega Aprilia siano con noi in questa importante battaglia”.

Lazzarini ribadisce un forte “no” ad ogni ipotesi relativa a nuovi impianti di trattamento rifiuti sul territorio apriliano avanzate nelle scorse ore dal capogruppo regionale della Lega Angelo Tripodi “e che riprendono in sostanza – dice – anche le affermazioni del leader nazionale Matteo Salvini che si è schierato apertamente a favore di inceneritori e termovalorizzatori in Campania”.

“Noi non abbiamo bisogno né di nuove discariche – attacca Lazzarini – né di inceneritori. Questo territorio purtroppo continua ad essere sotto attacco da un punto di vista ambientale. Le soluzioni ci sono e le abbiamo espresse chiaramente anche nel recente passato. Dobbiamo puntare ad incrementare la raccolta differenziata e iniziare a produrre meno rifiuti. Aprilia già adesso è in grado di chiudere il suo ciclo dei rifiuti. La provincia pontina ed il suo ATO d’ambito non stanno vivendo alcuna emergenza ambientale. Chi deve cambiare marcia è Roma che da anni sta tentando di trasferire una parte consistente dei suoi rifiuti nel nostro territorio. Noi non lo permetteremo. Aprilia non diventerà una discarica per altri comuni, né un territorio dove fare business con i rifiuti”.

“Le dichiarazioni del consigliere regionale della Lega Tripodi – continua Lazzarini – sono molto gravi e vanno in conflitto con quanto hanno sempre affermato i rappresentanti apriliani della Lega.

Il partito di Salvini, soprattutto durante la campagna elettorale che ci ha visto combattere insieme, si è sempre espressa negativamente sulla realizzazione di nuovi impianti sul nostro territorio. Oggi la Lega Aprilia deve prendere una posizione netta su queste pesantissime affermazioni e dire da che parte sta. Se a favore degli inceneritori e delle discariche o se è contraria a queste soluzioni, per noi vecchie e superate, e schierarsi apertamente per un incremento della raccolta differenziata.

Il nostro territorio ha già dato ampiamente. Dobbiamo salvaguardare assolutamente la salubrità delle nostre campagne, della nostra acqua e dell’aria. Ospitiamo tantissime eccellenze, prodotti che portiamo in giro per l’Italia e nel mondo con grande onore ed orgoglio. Questi prodotti devono essere valorizzati e tutelati. Realizzare nuovi impianti di trattamento rifiuti ad Aprilia significherebbe condannare a morte tutto il comparto agricolo e turistico. Una pena che la nostra città ed i nostri cittadini non meritano. Il centrodestra e Forza Italia sono assolutamente contrari ad ogni prospettiva che veda il nostro territorio subire altre servitù in termini ambientali. In campagna elettorale avevamo lanciato un programma per aprire una stagione di risanamento, per quanto ci sarà possibile opereremo in questa direzione rispettando la volontà dei cittadini di Aprilia”.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE