Operazione “Alto Impatto” della Questura di Latina: 2 minicar sequestrate, 5 contravvenzioni per musica ad alto volume e 2 denunce.

Archivio Cronaca  

Pubblicato 19-06-2021 ore 13:05  Aggiornato: 26-06-2021 ore 13:00

Operazione “Alto Impatto” della Questura di Latina: il bilancio dei controlli, eseguiti dagli agenti della Squadra Volante con l’ausilio della Polizia Stradale, è di due minicar sottoposte a sequestro perché senza copertura assicurativa e di 5 contravvenzioni per musica ad alto volume. Elevati, inoltre, 14 verbali per violazioni al Codice della Strada. Gli agenti hanno, infine, denunciato due persone. Un 50enne per evasione dai domiciliari e un altro uomo per possesso ingiustificato di armi da taglio.

“Negli ultimi giorni, a Latina, gli agenti della Squadra Volante – si legge nella nota della Questura –  coadiuvati dagli uomini della Sezione Polizia Stradale del capoluogo, sono stati particolarmente impegnati nell’operazione di controllo del territorio denominata ‘Alto Impatto’. Numerosi i controlli su strada e nei luoghi notoriamente interessati al fenomeno della movida che fungono quindi da catalizzatori per il ritrovo dei giovani.

Nel corso dell’operazione, sono stati effettuati numerosi posti di controllo col risultato di identificare 141 persone, 82 i veicoli controllati, 41 i controlli etilometrici effettuati, elevati 14 verbali per violazioni al Codice della Strada nei confronti di altrettanti conducenti di veicoli cosiddetti minicar dei quali 2 sottoposti a sequestro amministrativo per mancanza della copertura assicurativa, 5 per velocità eccessiva, 2 per luci non funzionanti e altri 5 verbali elevati per musica ad alto volume o perché all’interno dei veicoli viaggiavano più passeggeri di quelli consentiti.

Ulteriori importanti risultati conseguiti nel corso dell’operazione sono stati quelli che hanno consentito di denunciare a piede libero 2 persone: per evasione un cinquantenne che, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari, nel corso di un precedente controllo presso la sua abitazione non si era fatto trovare. Un altro uomo è stato invece denunciato per il possesso ingiustificato di armi da taglio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login