Paura al lago di Fogliano donna aggredita e legata ad un albero. Indaga la polizia

Cronaca  

Pubblicato 01-08-2020 ore 08:44  Aggiornato: 03-08-2020 ore 09:16

E’ emersa una vicenda scioccante a Latina su cui sta indagando la Polizia: una donna di 30 anni è stata trovata legata ad un albero lungo il sentiero che costeggia il lago di Fogliano, seminuda. Sconvolta e ferita la ragazza è stta soccorsa e portata in ospedale al Goretti, era molto provata. La ricostruzione dei fatti fornita è ancora frammentaria e confusa. Ad aggredirla, probabilmente, uno sconosciuto che giovedì sera tra le 18 e le 20 – mentre la ragazza faceva una passeggiata – le si è avventato contro gettandola a terra e privandola dei vestiti. Poi con del nastro isolante l’avrebbe legata  per poi scappare via. Sul caso sono in corso le indagini della Squadra Volante che per ora non vogliono sbilanciarsi e preferiscono proseguire con gli accertamenti nel più stretto riserbo.

Il fatto è inquietante: è avvenuto quando era ancora giorno, in una zona molto frequentata e solitamente considerata un luogo sicuro. L’esito delle indagini è atteso per capire davvero cosa sia accaduto e chi sia stato. (Fonte LatinaOggi)

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login