HomeArchivio Altre NotiziePer tutta l’estate, dal primo del mese, pensioni in pagamento  negli Uffici...
spot_img

Per tutta l’estate, dal primo del mese, pensioni in pagamento  negli Uffici Postali di tutta la provincia di Latina.

Articolo Pubblicato il :

Poste Italiane, con una nota, comunica che in provincia di Latina anche durante il periodo estivo le pensioni saranno accreditate regolarmente dal primo giorno del mese per i titolari di un Libretto di Risparmio, di un Conto BancoPosta o di una Postepay Evolution.

Al fine di evitare assembramenti, tutti i pensionati che intendono ritirare i contanti allo sportello potranno presentarsi in uno degli 87 Uffici Postali della provincia rispettando preferibilmente la seguente turnazione alfabetica, valida per i tre mesi estivi per tutte le sedi operative almeno 4 giorni alla settimana:

LUGLIO

I cognomi    dalla A alla C                  venerdì 1° luglio

dalla D alla K                  sabato mattina 2 luglio

dalla L alla P                  lunedì 4 luglio

dalla Q alla Z                  martedì 5 luglio

AGOSTO

I cognomi    dalla A alla C                  lunedì 1° agosto

dalla D alla K                  martedì 2 agosto

dalla L alla P                  mercoledì 3 agosto

dalla Q alla Z                  giovedì 4 agosto

SETTEMBRE

I cognomi    dalla A alla C                  giovedì 1° settembre

dalla D alla K                  venerdì 2 settembre

dalla L alla P                  sabato mattina 3 settembre

dalla Q alla Z                  lunedì 5 settembre

Poste Italiane ricorda che i titolari di carta Postamat, Carta Libretto o di Postepay Evolution potranno prelevare i contanti dai 75 ATM Postamat disponibili nel territorio provinciale, senza bisogno di recarsi allo sportello.

Per conoscere la turnazione alfabetica degli Uffici Postali aperti con orario rimodulato è possibile fare riferimento agli appositi avvisi affissi sulle porte d’ingresso oppure consultare il sito www.poste.it o contattare il numero verde 800 00 33 22.

spot_img
ARTICOLI CORRELATI

NOTIZIE PIù LETTE