Piani di Zona, progettazione partecipata per il distretto Latina 1

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 08-04-2019 ore 14:35  Aggiornato: 16-04-2019 ore 11:35

Partirà il prossimo 11 aprile la progettazione partecipata in vista della definizione del Piano di Zona 2019. Il Distretto socio sanitario LT1, composto dai Comuni di Aprilia, Cori, Rocca Massima e Cisterna di Latina, ha organizzato diverse assemblee nelle zone in cui è diviso. Alla conclusione delle assemblee zonali, si terrà un’assemblea plenaria distrettuale durante la quale verranno condivise proposte e osservazioni emerse negli appuntamenti tenuti nelle singole città.

Gli incontri cittadini avranno luogo l’11 Aprile per i Comuni di Cisterna di Latina (ore 9:30 nella Casa della pace, Palazzo dei Servizi, Cisterna di Latina) e di Cori e Rocca Massima (ore 17:30 nella sala del Palazzo Comunale di Cori, in via della Libertà 1). Per il Comune di Aprilia l’incontro si terrà martedì 16 Aprile, alle ore 9:00, presso la Sala Manzù della Biblioteca Comunale.

Sono invitati a partecipare i rappresentanti degli Istituti Scolastici, le Organizzazioni di Volontariato, Associazioni e Enti di Promozione Sociale, Organismi non lucrativi di Utilità Sociale e della Cooperazione, Comitati di quartiere, Centri anziani, Parrocchie, organismi ecclesiali ed enti di altre confessioni (massimo 2 persone per ogni ente).

Nel corso dell’incontro, dopo l’introduzione dell’Assessore alle Politiche Sociali del Comune e la presentazione della metodologia che sarà utilizzata per la programmazione, verranno avviati i lavori dei singoli tavoli tematici (Inclusione, disabilità/non autosufficienza, minori e politiche giovanili, anziani).

L’assemblea plenaria, invece, composta da coloro che hanno partecipato alle prime giornate di lavoro ai tavoli, è fissata per il giorno Giovedì 18 Aprile e si svolgerà a partire dalle ore 16:00 ad Aprilia in via Marconi, all’interno della Sala Manzù della Biblioteca Comunale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto135 volte

Notizie Correlate

Condividi

You must be logged in to post a comment Login