Poste, Nettuno: a Larco Giovanni XXIII installato il nuovo gestore delle attese “Light”

Archivio Altre Notizie  

Pubblicato 22-07-2021 ore 18:10  Aggiornato: 29-07-2021 ore 17:47

Poste Italiane continua nello sviluppo digitale degli uffici postali della provincia di Roma. Nell’ufficio postale di Nettuno 1, in Largo Giovanni XXIII 15, infatti, è stato installato ed è operativo il nuovo Gestore delle Attese “Light”, un innovativo totem touch screen, dotato di un display riepilogativo nella sala al pubblico, che consente non solo di selezionare l’operazione da effettuare in base alle proprie necessità, ma anche di prenotare il turno a sportello acquisendo un ticket elettronico da remoto attraverso l’applicazione “Ufficio Postale”, utilizzando il numero WhatsApp 3715003715 da memorizzare sul proprio cellulare o direttamente dal PC collegandosi al  sito www.poste.it.

Con la nuova installazione nell’ufficio di Largo Giovanni XXIII, tra il modello standard e quello “Light”, tutti i tre uffici di Nettuno sono dotati del gestore delle attese e della possibilità di prenotare da remoto il proprio turno a sportello per tutte le operazioni sia finanziarie che postali e per il rilascio gratuito dell’Identità Digitale SPID.

Prenotare il ticket da remoto è molto semplice. Con WhatsApp dopo aver memorizzato sul proprio smartphone il numero 3715003715, il cliente dovrà avviare una chat digitando qualsiasi testo al quale Poste Italiane risponderà in automatico proponendo alcune opzioni, tra queste la prenotazione del ticket.  E’ possibile ottenere un “ticket elettronico” e prenotare il proprio turno allo sportello da remoto direttamente anche da smartphone e tablet tramite l’app “Ufficio Postale” oppure da pc sul sito poste.it, senza la necessità di registrarsi. Il sistema, prevede la scelta del tipo di servizio richiesto tra SPID e le altre operazioni e dell’orario, sia per il giorno corrente sia per quello successivo. In uno scenario complesso come quello dell’emergenza sanitaria, l’obiettivo di Poste Italiane resta quello di agevolare l’accesso dei cittadini ai propri servizi, garantendo lo sviluppo innovativo e la valorizzazione tecnologica nel segno della digitalizzazione del Paese.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login