fbpx
HomeArchivio CronacaPresa di mira dai vandali la mostra di Biagini a Cisterna

Presa di mira dai vandali la mostra di Biagini a Cisterna

Articolo Pubblicato il :

Imbrattati tela di Biagini e muri della galleria espositiva di Palazzo Caetani. La mostra-laboratorio, che sta riscuotendo grande successo, ieri presa di mira da vandali.

Per colpire, ai vandali sono bastati pochi minuti prima della chiusura mattutina di ieri della mostra personale della pittrice Maria Pia Biagini che tanto successo sta riscuotendo.

Inaugurata lo scorso 12 novembre, sita al primo piano di Palazzo Caetani di Cisterna, la mostra conta oltre 80 opere, alcune pubblicate e commentate nei prestigiosi volumi del premio Vittorio Sgarbi, e due laboratori – uno pittorico e l’altro di studio della luce – entrambi gratuiti e aperti a tutti.

Ieri, poco dopo mezzogiorno, mentre l’artista era intenta a salutare l’ultimo gruppo di visita, dei vandali hanno preso di mira la stanza allestita a laboratorio di pittura cospargendo tavoli, sedie, pavimento di colori, e imbrattando l’opera “Maddalena” e la parete retrostante.

Fortunatamente si trattava di tempere lavabili con l’acqua, appositamente scelte per farle usare ai bambini, dunque l’opera artistica ad olio è stata subita ripulita senza riportare evidenti conseguenze, come pure il pavimento e gli arredi. Occorrerà, invece, un intervento di tinteggiatura della parete.

Questa mattina il sindaco Valentino Mantini e l’assessora alla Cultura Maria Innamorato sono andati personalmente a verificare quanto accaduto e a portare solidarietà all’artista Biagini.

«Al di là di questo gesto vandalico, assolutamente da condannare – hanno detto Mantini e Innamorato – abbiamo raccolto parole di grande soddisfazione, da parte dell’artista, per l’imprevedibile consenso e partecipazione. 

Sono stati davvero tanti i gruppi scolastici che quasi quotidianamente hanno visitato la mostra e moltissimi i ragazzi, bambini, adulti che hanno dipinto nei laboratori che si sono tenuti, al punto che tutti insieme andranno a comporre, come tessere di un puzzle, una grande opera che verrà esposta al termine dell’esposizione. Un po’ di acqua e sapone e si riparte: la cultura e l’arte hanno radici profonde e rami forti che rendono ombra e riparo a chi ne voglia beneficiare».

La personale di Maria Pia Biagini è tornata ad essere visitabile fino a tutto febbraio il martedì e sabato dalle 14:30 alle 16:30, la domenica dalle 10:30 alle 12:30; le scolaresche su prenotazione con una email a biblioteca@comune.cisterna.latina.it 

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE