Prevenzione dell’osteoporosi, allenamento in spiaggia ad Anzio

Archivio Sport  

Pubblicato 17-07-2019 ore 17:46  Aggiornato: 24-07-2019 ore 17:23

Il IV Martial Aerobic on the Beach, organizzato dalla Palestra Anaspol-Selciatella Aprilia il 16 luglio 2019 alle 18,30 nelle spiaggia libera di Rivazzurra ad Anzio, in collaborazione con la Sezione ‘Michele Liguori’ dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport Coni (UNVS), lo CSAIN-CONI, la Lega Italiana Sport e Arti Marziali e l’associazione Sport&ProEvent,  è stato dedicato quest’anno alla prevenzione dell’osteoporosi.

“Abbiamo scelto di indossare la ghirlanda hawaiana, che rappresenta il ‘prendersi cura gli uni degli altri’, per rappresentare il simbolo della prevenzione dell’Osteoporosi. Una malattia troppo sottovalutata nel nostro Paese.” ha dichiarato Maria Grazia Di Cataldo, Maestra di Aerobica Marziale nella Palestra Selciatella.

“L’osteoporosi colpisce in Italia circa 5 milioni di persone” ha aggiunto il Dott. Antonio Occhionero, Ortopedico all’Ospedale di Civita Castellana e Consulente Medico dell’UNVS-Sez. Liguori “l’80% delle quali sono donne in postmenopausa. Le insidie di questa malattia sono la carenza di vitamina D, la mancanza di sane abitudini alimentari e la sempre maggiore sedentarietà.”

“Il nostro scopo è di sollecitare le persone a conoscere questa malattia e a prevenirla prima del suo insorgere:” ha concluso la Maestra Di Cataldo “niente di meglio pertanto che scegliere la spiaggia, simbolo di  sole e vitamina D e fare aerobica in pubblico, con atleti dai 12 ai 70 anni: perché fare fitness oggi, può evitare problemi per il domani”

bty

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto391 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login