Primo premio per il coro Matteotti di Aprilia al concorso di Veroli

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 13-05-2019 ore 12:13  Aggiornato: 20-05-2019 ore 11:22

Primo premio al coro Matteotti e primo premio all’orchestra Matteotti, con assegno di 150 euro quale migliore formazione orchestrale. È il risultato ottenuto dalla sezione ad indirizzo musicale dell’Ic Giacomo Matteotti di Aprilia che domenica 12 maggio ha partecipato al primo concorso musicale Città di Veroli, promosso ed organizzato dall’associazione Musikè con il patrocinio del Comune di Veroli. Un successo che riconosce la bravura dei ragazzi, il tanto lavoro svolto da un team eccezionale: Gabriella Vescovi coordinatore e direttore del coro, Pio Spiriti docente di violino e direttore dell’orchestra, Riccardo Toffoli docente di pianoforte e pianista accompagnatore, Francesco Stella docente di clarinetto, Marco Martelli docente di chitarra e Daniele Dian docente di clarinetto. L’orchestra Matteotti ha eseguito nella sala del liceo Sulpicio di Veroli: inno composto da Pio Spiriti, Con te partirò portata al successo da Andrea Bocelli e un medley delle musiche degli anni ’70.

Il Coro Matteotti ha eseguito “o sing out with pleasure” di Handel e un arrangiamento di Bohemian Rhapsody dei Queen per due voci, pianoforte e violino proposto da Riccardo Toffoli. I solisti partecipanti invece, Eugenio Santori, Sara Valente e Luca Cappetta per pianoforte, Jasmine Buha, Daniela Buha e Emanuel Asofronie per il violino e Luca Elisabeta e Giulia Triolone per clarinetto si sono esibiti nel teatro comunale. La prima edizione del concorso Città di Veroli ha portato sul palco un totale di 600 iscritti e ben 160 esibizioni circa con una giuria composta da docenti del conservatorio. La Matteotti ha conquistato il primo premio, con il massimo dei voti, 100 su 100 per l’Orchestra composta dalle quattro sezioni strumentali dell’indirizzo musicale. Il coro Matteotti composto dalla sezione ad indirizzo musicale al completo e da aggiunti di altre classi della secondaria, ha ottenuto il punteggio di 99 su 100, sempre al podio di tutte le scuole partecipanti per la rispettiva categoria a parità di voti con l’Ic zona 3 di Sora.

Entrambe le formazioni si sono esibite nel concerto di premiazione, la sera stessa, portando a casa il premio come “migliore formazione orchestrale” e un assegno di 150 euro che la scuola investirà in strumentazione per i ragazzi. L’esibizione serale si è conclusa con una standing ovation che ha commosso tutti: docenti, genitori e allievi. Un grande sostegno alle attività viene dai genitori che sono una base importantissima per tutta la macchina organizzativa e un grazie va all’organizzazione del concorso per aver realizzato un’iniziativa così bella e prestigiosa per tutti i ragazzi delle sezioni ad indirizzo musicale partecipanti. Importantissimi riconoscimenti sono arrivati anche nella sezione solisti: Buha Jasmine Daniela ha conquistato il terzo posto insieme a Emanuel Asofronie. Cappetta Luca conquista il secondo posto e Buha Maria Jasmine si aggiudicata il primo classificato, il punteggio più alto della sua categoria. Una grandissima soddisfazione per lei che l’anno scorso ha vinto la borsa di studio “Andrea Di Gioia”, un talento che il prossimo anno continuerà gli studi musicali al liceo musicale di Latina. In appena cinque anni dalla istituzione, l’indirizzo musicale dell’Ic Matteotti di Aprilia si consolida con ottimi risultati nella formazione globale musicale ottenendo riconoscimenti nel campo dello strumento singolo, della musica d’insieme e della pratica corale che sono le grandi aree didattiche della formazione musicale. Per quattro anni consecutivi ha ottenuto il primo premio assoluto come formazione corale: all’internazione di Tarquinia, al concorso Note sul Mare di Roma, al concorso Città di Latina e ora al Città di Veroli.

La formazione orchestrale ha ottenuto il terzo premio assoluto al concorso Poggese di Prato e ora il primo al Città di Veroli scontrandosi con altre 9 stupende realtà musicali Smim. Dopo le iniziative del terzo “festival delle Orchestre Pontine memorial Di Gioia” e della vittoria del bando per il piano triennale delle arti, la formazione orchestrale partirà per Rionero in Vulture dove parteciperà al concorso “Si viaggia…re” per poi proseguire il suo viaggio nella vicina Matera per visitare la meravigliosa città durante l’anno in cui è stata insignita del riconoscimento “capitale europea della cultura”. Quattro giorni di musica, cultura ma anche divertimento. Il coro tornerà ad esibirsi il 26 maggio per il festival “CoralAprilia” al teatro Europa. Il 6 giugno sempre al teatro Europa si proietterà “il viaggio di Marco” il docufilm vincitore del piano triennale delle arti con le esibizioni delle formazioni orchestrali dei Comuni coinvolti: Aprilia, Cisterna, Latina e Cori. Quindi il 7 giugno si bissa nella sala accademica del conservatorio Ottorino Respighi di Latina con delle importanti novità tutte da scoprire. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto769 volte

Condividi

You must be logged in to post a comment Login