Processo Aser e Tributi Italia a Roma, tutto rinviato a giugno

Cronaca  

Pubblicato 16-04-2019 ore 18:03  Aggiornato: 18-04-2019 ore 11:23

E’ stata rinviata al prossimo 3 giugno la prima udienza nell’ambito del processo penale a carico dei presunti responsabili della vicenda Aser, la società mista che per 11 anni – dal 1999 al 2010 –  si è occupata della riscossione dei tributi locali per conto del Comune di Aprilia. Dopo il rinvio a giudizio deciso dal Tribunale penale di Roma, questa mattina si sarebbe dovuta tenere la prima udienza. Per una nullità riscontrata nella notifica agli imputati l’inizio del processo è stato rinviato, invece, al 3 giugno. L’accusa per le persone coinvolte è quella di bancarotta fraudolenta aggravata e peculato. Secondo il gip gli ex amministratori di Aser e Tributi Italia, sarebbero colpevoli di aver architettato un sistema di finte consulenze per poter accedere ad ingenti somme pubbliche, frutto della riscossione dei tributi in diversi Comuni d’Italia tra cui proprio quello di Aprilia. La Corte dei Conti ha configurato anche un danno erariale per circa 45 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Letto457 volte

Notizie Correlate

Condividi

You must be logged in to post a comment Login