fbpx
HomeArchivio Altre NotizieProgetto Lilt-Leonardo, al via le prime visite senologiche a Cisterna

Progetto Lilt-Leonardo, al via le prime visite senologiche a Cisterna

Articolo Pubblicato il :

E’ partito questo pomeriggio il Progetto di sensibilizzazione per la diagnosi precoce del tumore al seno nato dalla collaborazione tra la Lega Italiana per la lotta contro i Tumori e Leonardo Spa, azienda leader nel settore dell’Aerospazio, Difesa e Sicurezza.

Medici e volontari della LILT di Latina si sono recati presso la sede dell’azienda a Cisterna di Latina per effettuare visite senologiche con eventuale ecografia alle dipendenti che hanno deciso di aderire all’iniziativa, ma è stata anche un’occasione per parlare di prevenzione e corretti stili di vita per una maggiore tutela della salute.

Il progetto, promosso da Leonardo, ed elaborato dalla LILT di Varese, vede il coinvolgimento di tutte le sedi dell’azienda sul territorio, e la partecipazione delle relative associazioni LILT a livello locale.

L’iniziativa non si sostituisce né si sovrappone al programma di screening oncologico per la diagnosi precoce dei tumori al seno mediante mammografia, offerto dal SSN a tutte le donne di età compresa tra i 50 e 69 anni a cadenza biennale. Ricordiamo infatti che effettuare regolarmente questo esame è essenziale per prevenire o arrestare l’insorgenza di un tumore, poichè solo grazie alla mammografia si possono individuare i tumori del seno in una fase molto iniziale.

Oltre alla sensibilizzazione, il programma promosso dall’incontro tra Leonardo e la LILT, ha come obiettivo anche quello di effettuare una valutazione clinica della popolazione non compresa nella fascia d’età dello screening, nonché individuare i fattori di rischio personale ed eventualmente consigliare ulteriori accertamenti.

L’appuntamento di oggi è solo il primo di una serie di incontri che si svolgeranno durante l’arco del prossimo anno e che coinvolgeranno un vasto numero di dipendenti della Leonardo che hanno deciso di sottoporsi alle visite gratuite eseguite, nella nostra Provincia, dai medici volontari della LILT Latina coadiuvati dalle nostre volontarie.  

spot_img
ARTICOLI CORRELATI
spot_img

NOTIZIE PIù LETTE