QR Code per i monumenti: il progetto turistico per Sermoneta

Archivio Spettacolo e Cultura  

Pubblicato 12-01-2021 ore 17:28  Aggiornato: 19-01-2021 ore 17:23

L’Amministrazione comunale di Sermoneta si prepara ad accogliere nuovamente il turismo internazionale, una volta che l’emergenza sanitaria sarà superata. Per offrire una opportunità di conoscenza delle eccellenze storiche e architettoniche del borgo di Sermoneta, che si fregia del marchio ministeriale “Gioiello d’Italia”, la giunta Giovannoli ha dato mandato di far realizzare guide online scaricabili gratuitamente sugli smartphone attraverso tabelle dotate di QR code. In questo modo, tutti coloro in possesso di un cellulare di nuova generazione potranno molto semplicemente ottenere tutte le informazioni sui monumenti culturali della città. Dovranno solamente inquadrare con la fotocamera il codice e automaticamente si aprirà una pagina web dalla quale leggere le informazioni storiche in doppia lingua italiano e inglese, o più semplicemente ascoltando la voce narrante. Le tabelle con QR Code saranno posizionate a ridosso dei siti e monumenti principali di Sermoneta. Non soltanto i turisti, ma anche qualsiasi cittadino che si troverà a passare davanti a una chiesa, un edificio storico o un monumento potrà, con un semplice click, saperne di più su Sermoneta.
«Questo nuovo progetto – spiegano il sindaco Giuseppina Giovannoli e l’assessore delegato al centro storico Maria Marcelli – è un ulteriore passo in avanti per incrementare e sviluppare politiche di promozione turistica e di accoglienza del nostro territorio. Ad una comunicazione tradizionale, basata su cartine e depliant, è importante affiancare quella digitale più agile e veloce».
I pannelli con codice QR, del resto già inserite in importantissime città italiane, rappresentano un servizio non invasivo, efficace, attraente, innovativo, e, dato da tenere in grande considerazione, molto più economico rispetto a tutto quello che esiste nell’alternativa di comunicazione ed informazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Condividi

You must be logged in to post a comment Login